Giovanni Paolo II, da oggi è beato

Bianco e rosso. Sono i due colori che dominano, oggi, piazza S. Pietro, nella quale in queste ore si sono radunate centinaia di migliaia di persone, “chiamate” dalla volontà di fare festa per il nuovo Beato. I varchi della piazza sono stati aperti dalle 5.30 del mattino, ma già i 2.300 giornalisti accreditati, in rappresentanza…

Referendum acqua, i Lions organizzano un dibattito

L’appuntamento è alle porte, ed in vista del referendum del 12 e 13 giugno il Lions Club di Acireale, presieduto da Salvatore Leonardi, ha promosso una tavola rotonda dal titolo “L’acqua bene di tutti? Oltre il referendum, le ragioni del si e del no a confronto”. Nei giorni scorsi, proprio sul quesito che riguarda l’acqua,…

Otto per mille, una scelta consapevole

La scelta di destinare l’8xmille alla Chiesa cattolica va confermata consapevolmente tutti gli anni, “e ciò è già un valore ecclesiale, perché ogni anno il cittadino contribuente è libero di firmare e confermare nuovamente la propria fiducia verso la Chiesa cattolica”. È quanto afferma il presidente del Comitato per la promozione del sostegno economico alla…

La Corte Ue boccia il “pacchetto sicurezza”: immigrare non è reato

La Corte di giustizia dell’Unione europea ha bocciato la norma italiana, contenuta nell’ambito del cosiddetto “pacchetto sicurezza” del 2009, che prevede il reato di clandestinità, punendo con la reclusione gli immigrati irregolari. La norma – secondo i giudici europei – è in contrasto con la direttiva europea sui rimpatri dei clandestini. Ecco alcune reazioni. Migrantes,…

Area jonico-etnea, com’era quando arrivò Garibaldi

Il Parlamento siciliano  nel mese di ottobre del 1812 definì il nuovo assetto giuridico-amministrativo dell’Isola (attuato cinque anni dopo) con il quale la Provincia di Catania veniva suddivisa in tre Valli o Province: Catania, Caltagirone e Nicosia . Protestò vigorosamente la città di Acireale, che avrebbe perso potere e uffici a favore dell’eterna rivale Catania.…

Le sette parole donate dal Papa

Tra i riti e le tradizioni antiche della Settimana Santa nella barocca città di Noto c’era anche quello dello “sette parole” una catechesi speciale che, commentando le sette espressioni pronunziate da Gesù sulla croce,  preparava i fedeli alla memoria della drammatica  morte di Gesù e quindi  seguiva il rito di  una speciale deposizione  dalla croce …

Acireale, arte sacra in mostra

Il visitatore innamorato dell’arte sacra, quella genuina e limpida che risponde alla voce religiosa dell’anima, ha potuto ammirare nella sala “Mnemosyne” di Via Marzulli, 39, nei giorni 15-23 aprile, una riuscitissima mostra, a cura dell’associazione culturale “Cavalieri di Federico II – Federiciani”. Rilevanti le presenze: i partecipanti, con la fede nel sacro e nell’arte, hanno…

Difendendo l’uomo, suprema bellezza della creazione

«L’uomo è il culmine e quasi il compendio dell’universo, e la suprema bellezza dell’intera creazione» (S. Ambrogio). «Pochi sono gli avvenimenti di una vita. Le guerre, le feste e tutto ciò che fa chiasso non sono avvenimenti. L’avvenimento è una vita che irrompe in una vita». Così scrive il poeta e scrittore francese Christian Bobin.…

A 25 anni da Chernobyl, disastro da non dimenticare

Sono passati esattamente 25 anni dalla tragedia di Chernobyl. Era la notte tra il 25 e il 26 aprile del 1986 quando il reattore numero 4 della centrale nucleare ucraina fu sventrato da un’esplosione. Le autorità russe mantennero il silenzio e cominciarono ad allontanare la popolazione dopo almeno 36 ore dall’incidente. La nube radioattiva si…

Al teatro San Paolo “Il testamento” è siciliano

Nella sala del teatro della parrocchia “S. Paolo”, che vede impegnate le compagnie teatrali delle parrocchie del territorio acese, la compagnia della parrocchia “Santa Maria degli Angeli” di Acireale ha messo  in scena la commedia brillante in tre atti dal titolo “Il testamento”, di Grasso e Marcuccio, adattata in “versione siciliana” da Andrea Musmeci. Personaggi…