Parco dell’Etna / Il 7 agosto tre musiciste giapponesi protagoniste del concerto “I suoni angelici”

Venerdì 7 agosto 2015, alle 18, l’auditorium del Parco dell’Etna, l’ex Monastero Benedettino di San Nicolò La Rena a Nicolosi, ospiterà il concerto di lira “I suoni angelici”, omaggio musicale all’Etna e al vulcano Fuji – la grande montagna sacra del Giappone – , iscritte entrambe nella World Heritage List, il Patrimonio Mondiale dell’Umanità Unesco, a giugno del 2013 e a distanza di un giorno (il Fuji il 20, l’Etna il 21).iEtna -  Fuji

Tre musiciste giapponesi – informa un comunicato – eseguiranno un concerto con brani di musica classica e storica del Giappone suonando la lira, antico strumento considerato sacro per molto tempo. Tra di esse, spicca il nome di Etna Saito, una signora non vedente conosciutissima nell’ambiente etneo per avere vissuto sull’Etna per 18 anni e per il suo grande amore per il vulcano siciliano, testimoniato dal suo nome. Le altre due musiciste sono Fujiko Takaghi e Kyoto Sumeraghi, entrambe componenti della “Tokyo Ensemble” e, insieme a Etna Saito, dell’Associazione di lira in Giappone.

Nell’occasione, sarà presentato un progetto di gemellaggio tra l’Etna e il Fuji, avviato dal Parco dell’Etna in contatto con il Club Fujisan, del quale proprio Etna Saito sarà ambasciatrice.

L’ingresso al concerto sarà gratuito.

Please follow and like us:
Posted by on 3 agosto 2015. Filed under Cronaca,Cultura,In evidenza,Nicolosi,Spettacoli. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
30 − 24 =