Parco dell’Etna / Tra neve e lava, l’8 febbraio al via gli itinerari domenicali di “Parco d’inverno 2015”

Tra neve e lava, in uno scenario ricco di suggestioni straordinarie, ad ammirare da vicino con le ciaspole la recentissima, nuova colata sull’Etna innevato. Con questa attrattiva unica, prende il via domenica prossima la tredicesima edizione di Parco d’inverno, classico programma di itinerari domenicali guidati con l’ausilio delle racchette da neve organizzato dal Parco dell’Etna.PARCO etna inverno (800 x 600)corretta

La prima escursione delle sette in calendario, domenica 8 febbraio, è l’itinerario Piano Vetore – Monte Scavo, con partenza dalla sede del Parco a Nicolosi. Nel primo tratto, si percorre in parte il sentiero natura di Monte Nero degli Zappini, per poi accedere alla Pista Altomontana dell’Etna fino al Giardino Botanico Nuova Gussonea. Da qui, attraverso boschi di pino laricio e precedenti colate, inizia la fase finale di ascesa al Monte Scavo, dal quale sarà possibile ammirare l’ultima colata del vulcano Patrimonio dell’Umanità.

Dice la presidente del Parco Marisa Mazzaglia: “Vogliamo offrire un servizio e una grande opportunità ai fruitori della nostra area protetta e agli appassionati di trekking invernale dando la possibilità di avvicinarsi con le ciaspole, in condizioni di piena sicurezza e con il prezioso accompagnamento delle guide del Parco, alla zona dell’ultima colata. Il turismo e l’escursionismo invernale costituiscono una delle grandi attrazioni e risorse del nostro territorio e per questo puntiamo a migliorare ogni anno l’offerta del nostro calendario di escursioni con racchette da neve”.

Il programma completo sul sito www.parcoetna.it e sulla pagina FB del Parco dell’Etna.

Please follow and like us:
Posted by on 4 febbraio 2015. Filed under Cronaca,In evidenza,Sport. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
32 ⁄ 4 =