Popolarismo / Convegno a Palermo a cento anni dall’ “Appello ai liberi e forti”

La Facoltà teologica “San Giovanni Evangelista” – si legge in una nota stampa – promuove un importante convegno scientifico sul tema « Centenario del Partito Popolare Italiano (1919-2019). Luigi e Mario Sturzo, il progetto cristiano di democrazia». 

Il Convegno si terrà nei giorni  17, 18 e 19 gennaio 2019 a Palermo nella sede della Facoltà, in via Vittorio Emanuele II n. 463 e vedrà protagonisti gli studiosi più eminenti del popolarismo in Italia insieme a diversi vescovi siciliani. Un grande cantiere di pensiero che si aprirà nel pomeriggio di giovedì prossimo alla presenza delle autorità civili e militari e dell’arcivescovo Corrado Lorefice.

“Nel centenario dell’Appello ai liberi e forti e della nascita del Partito Popolare Italiano – spiega il preside della Facoltà teologica Francesco Lomanto – la Pontificia Facoltà Teologica di Sicilia intende celebrare l’evento  per approfondire il pensiero e l’azione dei fratelli Luigi e Mario Sturzo, fulgidi esempi di sacerdoti siciliani, che contribuirono a dare una svolta in senso cristiano alla politica e alla cultura dei loro diffìcili tempi, e che, ancora oggi, offrono valide, attuali e attuabili soluzioni per il superamento della crisi morale e per la lotta alla diffusa corruzione della nostra epoca. La Pontifìcia Facoltà Teologica di Sicilia – aggiunge il preside – si fa promotrice di un’iniziativa allo scopo di mettere ulteriormente in luce la missione sacerdotale, l’impegno civico e culturale, le virtù e il ‘martirio’ di Mario e Luigi Sturzo: i due fratelli sono candidati all’onore degli altari e i rispettivi processi di canonizzazione sono in corso di pieno svolgimento”.

Il convegno si concluderà nel pomeriggio di sabato con l’intervento di Gaspare Sturzo.