Calcio Catania / Prima vittoria: 2-1 sul Pescara con reti di Rosina e Calaiò

CataniaPrimo successo in campionato per il Catania che regola 2-1 il Pescara grazie alle reti di Rosina su rigore e di Calaiò. Tre punti sudati quelli della squadra di Sannino, che servono almeno per rilanciarsi dopo il brutto avvio nel torneo cadetto, frutto dei due pareggi e delle tre sconfitte ottenute nelle prime uscite. Si complica invece la situazione per gli abruzzesi, ultimi con 3 punti all’attivo e ancora alla ricerca della prima vittoria in Serie B. La gara si sblocca subito in favore dei padroni di casa grazie al rigore procurato e trasformato da Rosina. L’undici di Baroni prova a reagire e prova sfiora il pari con un colpo di testa di Appelt Pires, poi lo trova al 20′ con Melchiorri, che trafigge Anania dopo aver dribblato un difensore. Sulle ali dell’entusiasmo per il gol gli ospiti approfittando delle amnesie difensive dei siciliani spaventano il pubblico del ‘Massimino’ con un colpo di testa di Melchiorri al 35′ e con un tiro di Bjarnason al 40′. Nella ripresa il Catania torna a farsi vedere in area di rigore avversaria e al 6′ si riporta avanti con un preciso diagonale di Calaiò. Le due squadre si fronteggiano a viso aperto: prima Castro costringe Fiorillo all’intervento, poi dalla parte opposta al 26′ Bjarnason non trova il pareggio. Fiorillo tiene in vita il Pescara con due bei interventi nel finale su Calaiò e Castro. I padroni di casa restano in dieci al 44′ per l’espulsione per doppia ammonizione di Gyomber. L’ultima emozione, dopo sette minuti di recupero, la regala Pasquato che colpisce il palo salvando il Catania

Foto: Calcio Catania

Please follow and like us:
Posted by on 28 settembre 2014. Filed under In evidenza,Sport. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
18 + 1 =