Randazzo: Avvicendamento di Assessori nella Giunta

Mini rimpasto nella Giunta del Comune di Randazzo. Lo scorso 12 settembre l’assessore comunale al bilancio, Antonino Mannino, si è dimesso dalla carica formalizzando la propria decisione con una lettera al sindaco. Decisione che, come scrive nella nota lo stesso Mannino, nasce da una già prevista “rotazione” all’interno delle cariche ed è dovuta a un “programmato avvicendamento in seno al mio gruppo politico Articolo 4”. Dopo avere accettato le dimissioni del collaboratore, il sindaco, prof. Michele Mangione, con proprio decreto, ha provveduto alla nomina del nuovo assessore, nella persona della sig.ra Vincenza Bonina, affidandole le stesse deleghe di cui, sino a ieri, era stato titolare Mannino, ovvero Politiche finanziarie, Bilancio, Contenzioso e Servizi cimiteriali. “Sono contenta della nomina pur essendo consapevole dell’impegno gravoso cui vado incontro, sia come assessore al bilancio sia come mamma e moglie – ha dichiarato dal canto suo il neo assessore –. Ringrazio il sindaco per la nomina e l’assessore uscente, Mannino, con l’intero gruppo dell’Articolo 4 per aver rispettato i patti a suo tempo stabiliti. Inizierò lavorando già da subito per onorare il mandato ricevuto cercando di aiutare il nostro Primo Cittadino nell’assolvere gli impegni assunti in campagna elettorale, nella piena consapevolezza delle enormi problematiche che attualmente presenta il bilancio del Comune”.

Il neo assessore

Il neo assessore, Enza Bonina, insieme al sindaco, Michele Mangione

 

Il sindaco stesso, nel ringraziare l’assessore uscente e formulando i migliori auguri di buon lavoro al neo assessore Enza Bonina, ha precisato che l’avvicendamento nella carica, puramente “fisiologico”, rientra nel rispetto degli impegni a suo tempo assunti, nel corso della campagna elettorale per le amministrative del 2013, all’interno dell’Articolo 4, una delle tre compagini che sostengono Mangione. Enza Bonina, sposata e madre di tre bambini, è diplomata ragioniera e perito commerciale, ha alle sue spalle una lunga esperienza di volontariato nelle Acli e, da 12 anni a questa parte, come operatore di patronato presso lo stesso sindacato.

Maristella Dilettoso

Please follow and like us:
Posted by on 17 settembre 2014. Filed under Comuni,Cronaca,Politica,Randazzo. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
2 × 8 =