Recensioni / “San Francesco d’Assisi raccontato ai ragazzi”, una lettura educativa per tutta la società

Si tratta di un libro di 64 pagine ben illustrate, edito nel 2013 dalla casa editrice: Il Seminatore. Lo scopo di questa casa editrice è quello di tradurre in un linguaggio visivo, s francesco raccontato ai ragazziattraverso colorate immagini, testi religiosi e letterari, in modo da divulgarli presso un vasto pubblico, attenzionando soprattutto i bambini ed i ragazzi.

Il libro racconta la storia di san Francesco d’Assisi: un giovane ricco, figlio di una famiglia di commercianti di stoffe in quell’Assisi del XII sec. Come ideale nutriva il desiderio di diventare un cavaliere; amava i divertimenti e le feste tra amici. Ma ad un certo punto della sua vita, tutto ciò non lo appagava più; anzi ne sentiva tutto il turbamento e l’insoddisfazione. Una nuova realtà iniziava a prendere posto nel suo cuore… Incominciò a conoscere l’amore autentico, quello cioè per cui vale la pena vivere e morire: l’amore di Dio. Dall’incontro con l’Amore Francesco ebbe un radicale cambiamento nella sua vita: iniziò a vedere tutto il creato come luogo di contemplazione dell’amore di Dio: il sole, la luna, gli uccelli, i fiori, il vento, gli animali…diventarono suoi fratelli e sorelle…non più visti con superficialità, bensì guardati con amore. I poveri divennero i suoi amici prediletti sposando sorella povertà, povertà che divenne il suo stile di vita. Francesco capii che la vera felicità era amare e seguire il Vangelo.

Leggere la vita di san Francesco oggi più che mai sarebbe molto educativo soprattutto per i bambini ed i ragazzi che in questa società odierna sono bombardati da tante falsità, tante brutture e tanta indifferenza. Proporre testimoni validi, innamorati della Verità, della Bellezza, della Bontà. significherebbe dargli alternarive possibili e reali di vita, di una vita autenticamente e pienamente vissuta.

Letizia Franzone

Please follow and like us:
Posted by on 4 marzo 2014. Filed under Chiesa,Cultura,In evidenza,Scuola,Società,Spiritualità,Storia. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
29 − 21 =