Religiosità e folklore / Randazzo, un’estate ricca di eventi. Il 15 agosto non solo Vara e festa dell’Assunta

Anche quest’anno si svolgerà a Randazzo la tradizionale festa religioso-folkloristica della “Vara”, il noto carro allegorico rappresentante l’Assunzione in cielo della Vergine Maria, la cui ricorrenza cade il 15 agosto.
Nonostante le notevoli difficoltà oggettive, è stata assicurata al paese l’organizzazione della festa. Organizzazione che è stata possibile grazie al sostegno di commercianti, imprenditori e assessorato regionale al Turismo, ma anche e soprattutto grazie all’impegno di quanti hanno a cuore il proprio paese e le tradizioni che lo animano, oltre che dell’Amministrazione comunale.
Il fulcro della festa (quasi unica nel suo genere, se si escludono poche altre esperienze) consiste nella sfilata, lungo corso Umberto I, del carro in questione popolato da “bambini veri” e  trainato da una folla di ragazzini e fedeli festanti, il tutto accompagnato da canti dialettali e piogge di caramelle offerte ai bambini dalla cittadinanza.
Il carro è tradizionalmente accompagnato, durante la sua sfilata, dal corteo medievale al completo (a cura dell’associazione randazzese Sicularagonensia), e da vari gruppi di tamburisti e sbandieratori che intrattengono la folla con spettacoli e varie performance.
Al termine della sfilata, che occuperà come sempre l’intero pomeriggio del 15 agosto per concludersi poco prima del tramonto (da non perdere il rituale di posizionamento di tutti i personaggi sul carro, svolto con la consueta attenzione mista a suspence) si svolgerà il tradizionale concerto di Ferragosto, anche se al momento non è ancora noto il nome dell’artista che lo terrà.
Già nei giorni precedenti il Ferragosto sarà possibile accedere agli stand allestiti in piazza Loreto e lungo le vie limitrofe. È confermato il tradizionale concerto del complesso bandistico “Marotta” di Randazzo per il 12 agosto.
La festa della Vara è di certo il fiore all’occhiello del paese, ma la sua “celebrazione” si inserisce all’interno di un programma comunale molto più articolato e comunque ancora “work in progress”, come ci ha confessato l’assessore al Turismo Gianluca Anzalone, che dichiara il suo massimo impegno per offrire al paese quanto più possibile.
L’estate randazzese è infatti già iniziata il 22 luglio con la prima edizione del “Carnevale Estivo”, e prosegue con la splendida “Festa Medievale” il 28, 29 e 30 luglio, quest’anno ricca di numerose novità.

L’assessore comunale Gianluca Anzalone

Non mancano gli eventi sportivi come i tornei di beach volley, beach soccer e baseball (naturalmente su campi appositamente allestiti con la sabbia), quelli di interesse culturale tra i quali la presentazione del libro di poesie di Alessandra Distefano, che vanterà come ospite l’autore della prefazione, Alessandro Quasimodo. Tra gli eventi di interesse storico vanno menzionati il Tour dei Castelli, il Campionato degli Arcieri, il RandArt&Bike – itinerario in bici nel centro storico con tappe nei luoghi di maggior interesse – e infine la messinscena di “Delitto al Convento”, durante il quale i partecipanti potranno vestire i panni dei detective, mentre gli attori reciteranno all’interno dello splendido palazzo comunale, cornice molto suggestiva.
E poi ancora “Respiro D’arte”, per dare spazio agli artisti locali, in occasione del quale verrà proposto un approccio alla Pet Terapy, l’innovativa terapia che permette di trarre beneficio dall’interazione uomo-animale e che trova applicazione soprattutto in ambito comportamentale.
Un’ultima iniziativa da segnalare (ma non ultima per importanza, vista la nobiltà dei sentimenti di cui si nutre) è la ferma volontà di ospitare il prestigioso Museo Tattile Itinerante Borges per non vedenti, che permetterà non solo ai disabili di godere della percezione di splendide opere d’arte, ma si pone anche come un’occasione imperdibile per ognuno, occasione di crescita e sensibilizzazione. Questo è il turismo accessibile – sostenibile – responsabile di Randazzo.

Francesca Sangani

Please follow and like us:
Posted by on 9 agosto 2017. Filed under Comuni,Cronaca,In evidenza,Randazzo,Società. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
36 ⁄ 18 =