S.Venerina, domani incontro sull’Unità d’Italia

 Venerdì 18 marzo p.v. alle 17,00 avrà luogo nell’aula magna della scuola media “A. Manzoni” di Santa Venerina la terza conferenza a cura del prof. Giovanni Vecchio del progetto “Santa Venerina fra Storia, Letteratura, Arte e Tradizione”,  suddivisa in tre parti: nella prima si parlerà delle vicende del Risorgimento e dell’Unità d’Italia nel nostro territorio (avvenimenti del 1848-49 e dal 1860 in poi) con la visione del filmato “I Mille”; nella seconda sarà ricordato il prof. Giuseppe Longo, decorato al valor militare sul campo, che fu presidente provinciale dell’Associazione Famiglie Caduti e Dispersi in guerra e dell’associazione nazionale combattenti e reduci di S. Venerina. Saranno letti  da Franco Cannata e Teresa Maccarrone brani dalle opere del prof. Longo “Sul fronte russo c’ero anch’io” e “Santa Venerina – il mio paese”. Interverranno le figlie Patrizia e Valeria e altri parenti e amici. Il Sindaco consegnerà una targa alla memoria dell’illustre concittadino. Saranno presentati dei filmati a cura del dr. Salvatore Sciacca e una rassegna fotografica delle manifestazioni combattentistiche del secolo scorso. La terza e ultima parte sarà dedicata al Parco Cosentini e alle sue componenti arboree, arbustive ed erbacee con le denominazioni scientifiche e quelle popolari, a cura della dott.ssa Adele Maugeri. La partecipazione è libera.               

                                                                              Federica Orefice