Salute / Si conclude domenica 20 a Catania la “Settimana per la prevenzione oncologica” della Lilt. Una bottiglia d’olio a chi si associerà

Prosegue in provincia di Catania, la Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica 2016 della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, giunta quest’anno alla sua quindicesima edizione. Al centro di quello che è uno dei principali appuntamenti LILT vi è il tema della prevenzione e dei corretti stili di vita. Per quest’anno è stato coniato lo slogan: “La mia ricetta della salute? La prevenzione! – Mangio sano, faccio sport, non fumo e non bevo alcolici”.

Nell'ospedale "SS. Salvatore" di Paternò un locale sarà destinato alle visite oncologiche che la LILT effettuerà periodicamente

Nell’ospedale “SS. Salvatore” di Paternò un locale sarà destinato alle visite oncologiche che la LILT effettuerà periodicamente

Nel corso della settimana, oltre agli incontri di informazione e sensibilizzazione sui temi posti dall’iniziativa, la LILT etnea ha previsto due eventi significativi. Domani, giovedì 17 marzo, alle 17, a Sant’Alfio, il presidente della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori di Catania, dott. Carlo Romano, firmerà, nel corso di una seduta consiliare, una convenzione con il Comune di Sant’Alfio che consentirà a tutti i cittadini del piccolo centro etneo e a tutti i dipendenti comunali di partecipare al programma di visite di prevenzione allestite dalla LILT durante l’anno. Dopo la firma della convenzione si svolgerà un dibattito sul tema “salute”.

Venerdì, a Paternò, il presidente provinciale della LILT prenderà in consegna dal Direttore generale dell’Asp di Catania, Giuseppe Giammanco, un locale dell’ospedale “Santissimo Salvatore” che verrà destinato alle visite di indirizzo oncologico che la Lega Tumori allestirà periodicamente, a partire dalle prossime settimane.

Domenica prossima, 20 marzo, la Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica 2016 si concluderà a Catania, in piazza Giovanni Verga, dove i volontari LILT saranno presente un banchetto informativo sulla prevenzione. Quanti si assoceranno alla LILT riceveranno una bottiglia di olio extravergine di oliva (elemento principe della “dieta mediterranea” vero e proprio presidio anticancro) ed un opuscolo contenente informazioni sui corretti stili di vita e “le ricette della salute” approntate per la LILT dallo chef Heinz Beck.

P.N.

 

Please follow and like us:
Posted by on 16 marzo 2016. Filed under Cronaca,In evidenza,Salute. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
27 × 4 =