Sanità / A Catania incontro formativo della Fials con il professor Paolo Monformoso

Si dimostra sempre attenta alle esigenze in merito a formazione ed aggiornamento la FIALS, il sindacato guidato a Catania dal Segretario Agata Consoli. Si è svolto giovedì nella Sala Dusmet dell’ospedale Garibaldi Centro il corso ecm L’equipe come l’arca di Noè – strategie relazionali per la cura di sé e del , rivolto ad operatori di tutte le professioni sanitarie e che è valso ai partecipanti 9 crediti ecm. Tenuto dal Prof. Paolo Giovanni Monformoso, psicoterapeuta ed esperto di counseling, il corso ha tenuto “incollati alle sedie” gli oltre 120 partecipanti, che hanno seguito con enorme attenzione la relazione del Prof. Monformoso, docente all’Università di Beirut. Una giornata di lavoro iniziata con i saluti del Segretario Provinciale FIALS Catania Agata Consoli e del Coordinatore organizzativo Giuseppe D’Angelo, e con un intenso ed appassionato intervento del Direttore Generale dell’ARNAS Garibaldi, Fabrizio De Nicola, molto gradito ed apprezzato dai presenti. Al termine dei lavori, iniziati alle 8.30 e protrattisi fino alle 16.30, il consueto test di valutazione finale.

A margine, i commenti del coordinatore FIALS nell’ARNAS Garibaldi, Gabriele Messina, che ha posto l’accento sull’alta qualità del corso, molto interessante e massicciamente partecipato, congratulandosi con la segreteria provinciale FIALS Catania. Dello stesso tono Giuseppe D’Angelo, che ha anche sottolineato l’impegno nella formazione da parte di FIALS, praticamente un unicum in Italia fra i sindacati del settore, e come FIALS sia riuscita a portare a Catania un docente del calibro di Paolo Monformoso.

In conclusione il commento di Agata Consoli, che si è detta molto soddisfatta dell’amplissima partecipazione, andata oltre le aspettative, segno di essere riusciti a far passare il segnale di un corso di altissima qualità, ed orgogliosa, al pari di tutti i dirigenti FIALS, di aver svolto al Garibaldi Centro il corso, grazie anche alla tangibile e sentita partecipazione del Direttore Generale Fabrizio De Nicola.