Santa Venerina / Organizzato dall’Unpli regionale il 2° corso di formazione per operatori di associazioni Pro-Loco

Nella Casa del Vendemmiatore a Santa Venerina si è svolto il II Corso regionale di formazione per dirigenti e operatori di associazioni di Pro-Loco.  All’iniziativa hanno aderito oltre un centinaio di partecipanti provenienti dalle Pro-Loco della Sicilia Orientale.Unpli-Sicilia

Durante il seminario sono stati approfonditi gli aspetti giuridici, fiscali, amministrativi, contabili e comunicativi per una migliore gestione delle associazioni turistiche della Pro-Loco.
Il primo cittadino di Santa Venerina,  dott. Salvatore Greco, dopo aver dato il benvenuto ai partecipanti, ha parlato dell’importanza e del ruolo che svolge la Pro-Loco nello sviluppo turistico del territorio.
Il presidente della Pro-Loco di Santa Venerina, Salvatore Spadaro, ha espresso la sua soddisfazione per l’iniziativa organizzata dall’Unpli regionale ed inoltre ha evidenziato come all’incontro-formativo abbiano partecipato numerosi operatori del settore.
Il presidente regionale dell’Unpli-Sicilia, Antonio La Spina, ha affermato che questi corsi servono per formare, per coordinare al meglio le risorse umane, per entrare nel vivo di questioni di tipo amministrativo e contabile, elementi necessari nella gestione di strutture come le Pro-Loco,che hanno un ruolo determinante nella fruizione turistica del territorio.

La Spina ha evidenziato ancora come Unpli regionale abbia aderito ai numerosi progetti europei che hanno l’obiettivo di valorizzare il patrimonio naturale, storico, artistico e culturale del territorio che ci circonda.

                                                                                                                                                                                                    Giuseppe Russo

Please follow and like us:
Posted by on 28 novembre 2014. Filed under Cronaca,Economia,Santa Venerina,Società. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
30 − 15 =