Sinagra / Dodici donne protagoniste del calendario 2019 della Pro Loco per raccontare il loro importante ruolo nella comunità

Nel Salone Nobile delle Conferenze di Palazzo Salleo a Sinagra, è stato presentato il calendario-almanacco 2019 realizzato dalla locale Pro Loco con il sostegno della Regione Sicilia, Città Metropolitana di Messina, Comune di Sinagra, Unpli, Università degli Studi di Palermo, Ristoworld Italy, Garden Club, Rotary Club Patti-Terra del Tindari, Museo Naturalistico F. Minà Palumbo Castelbuono, Comuni Fioriti e numerosi sponsor privati, intervenuti per la realizzazione della pubblicazione che ormai rappresenta il fiore all’occhiello delle manifestazioni curate dalla Pro Loco, presieduta da Enza Mola.
L’almanacco è dedicato ad uno spaccato di storia, arte e mestieri di un comprensorio, quello dei Nebrodi che, come scrigno prezioso, racchiude e conserva a futura memoria uno straordinario tesoro. Arti, mestieri, consuetudini, letteratura, tradizioni: dodici mesi, dodici firme, dodici donne. Già perché il calendario rispecchia perfettamente la Pro Loco, retta da un direttivo tutto in rosa.
“Abbiamo scelto dodici donne, straordinarie interpreti nella quotidianità della loro umanità e professionalità – commenta il coordinatore editoriale Marsh Proietto di Silvestro, segretario nazionale Ristoworld Italy – invitandole a soffermarsi ognuna su un aspetto particolare della vita di questa laboriosa comunità e comprensorio. Il risultato? Un florilegio meraviglioso che vuole rappresentare anche il nostro convinto sostegno nella costruzione di un modello di società dove c’è spazio per il dialogo, la solidarietà e il rispetto per il valore imprescindibile della persona”.
Ed eccole le autrici degli interventi, nella scansione dei mesi.
Ilaria Bertinelli, autrice di numerose pubblicazioni nazionali sul tema delle intolleranze e food blogger impegnata nel comparto nelle diversità alimentari; Sara La Rosa, giornalista esperta in tematiche ambientali e assessore al turismo di Capo d’Orlando; Flora Bombarda Salleo, presidente del Garden Club Messina; Paola Radici Colace, ordinario di filologia classica Università di Messina; Maria Ausilia Boemi, giornalista redattore del Quotidiano La Sicilia Catania; Carmine Elisa Moschella, soprano lirico apprezzatissimo in Italia e nel mondo; Monia Caramma, founder Agricultura Biologica con il marchio Nutracentis; Annamaria Amitrano, ordinario di Etnostoria Università di Palermo; Maria Antonietta Germanà, dipartimento di scienze agrarie e forestali Università di Palermo; Titti Dell’Erba, food blogger, sommelier Ais Puglia e vicedirettore Ristonews;  Maria Luisa Germanà, professore Progettazione tecnologica dell’architettura Università di Palermo; Silvana Paratore, legale impegnata nella valorizzazione del patrimonio storico e culturale della Sicilia e nel volontariato solidale.
“Desidero ringraziare – aggiunge la presidente Enza Mola – tutte le autrici degli scritti, unitamente a Marsh Proietto di Silvestro, coordinatore redazionale, ad Antonella Campisi per la grafica, la vicepresidente Pro Loco Emanuela Mola per la collaborazione, Melo Bongiorno e Vincenzo Agostino per le foto. Il calendario-almanacco della nostra Pro Loco si conferma davvero come un ottimo strumento per conoscere ed amare il territorio di Sinagra e del comprensorio Tirreno-Nebrodi con uno sguardo aperto al Mediterraneo e al mondo”.

Pro Loco Sinagra