Sinagra / La bellezza dei luoghi esaltata dal verde della natura nel calendario 2018 della Pro loco

Il Palazzo Baronale Salleo di Sinagra ha ospitato l’attesa presentazione del calendario edito dalla Pro Loco, giunto alla quattordicesima edizione e fiore all’occhiello delle molteplici attività dell’associazione presieduta da Enza Mola. A seguire la premiazione della settima  edizione del concorso “Orti a Sinagra”.
Il  calendario di quest’anno – informa una nota della Pro loco –  rende omaggio alla bellezza dei luoghi con particolare riferimento ai fiori. Hanno firmato il calendario Michele Isgrò, (vicepresidente nazionale Asproflor-Comuni Fioriti e coordinatore del circuito nel basso meridione e Sicilia,  Assessore comunale Verde Pubblico Terme Vigliatore (Messina);  Alessandra Distefano (Farmacista, giornalista e scrittrice); Lina Ricciardello (Past President Rotary Club Patti -Terra del Tindari presidente commissione “Life Long (Rotarian!) Learning” Distretto Rotary International 2110 Sicilia e Malta 2017/2018), Tano Simonato, (Chef stellato Michelin e Patron del ristorante Tano Passami l’olio, Milano), Flora Bombarda Salleo (presidente Garden Club di Messina), Silvana Paratore (avvocato, impegnata nel volontariato sociale e iniziative di recupero e salvaguardia delle antiche tradizioni siciliane), Maria Antonietta Germanà (docente universitaria Dipartimento di Scienze Agrarie e Forestali dell’Università degli Studi di Palermo), Anna Maria Amitrano (docente universitaria Ordinario di Etnostoria Università degli Studi di Palermo), Daniele Barresi (maestro intagliatore Thai e per due volte Medaglia D’Oro ai campionati mondiali di categoria), Maria Luisa Germanà (docente universitaria Progettazione tecnologica dell’Architettura, Università degli Studi di Palermo), Rosario Schicchi (docente universitario Ordinario di Scienze Agrarie e Forestali, Università degli Studi di Palermo), Titti Dell’Erba (condirettore Ristonews e Sommelier Ais Puglia).
CentroStampa di Capo d’Orlando ne ha curato impaginazione e stampa. Saluti  istituzionali affidati al sindaco della cittadina Antonino Musca e al presidente Enza Mola con interventi di  Michele Isgrò, Lina Ricciardello, Maria Antonietta Germanà. A concludere i lavori Francesco Calanna, Commissario della Città Metropolitana di Messina e presidente del Gal Nebrodi Plus.
«In questa edizione – commenta Marsh Proietto di Silvestro, coordinatore editoriale della pubblicazione, direttore Ristonews Ristoworld Italy che ha moderato i lavori di presentazione – il  calendario rende omaggio alla bellezza dei luoghi con particolare riferimento ai fiori: tutto ruota attorno a questa straordinaria espressione della natura, interprete autentica della vera essenza dell’anima dell’uomo». Il calendario sarà distribuito gratuitamente a quanti ne faranno richiesta e alcune copie raggiungeranno anche gli emigrati. Come al solito, copia della pregevole pubblicazione sarà inviata al Presidente della Repubblica, a Papa Francesco e ai vertici nazionali e regionali delle Pro Loco e ai rappresentanti istituzionali.
Ed ecco l’elenco dei primi premi del concorso Orti a Sinagra. Categoria  Riciclo Bambini: Gabryel Bongiorno, Nicolò Calamunci, Sara Fasolo, Federico Fogliani, Mattia Nardo, Matteo Pintabona, Francesco Pultrone e Francesco Raimondo.  Categoria I Nonni e l’Orto 1° premio Signorino Salpietro; 2° premio Rosina Coci – Tindaro Reale;  3° premio Sebastiano Inferrera; Categoria I Giovani e l’orto premio speciale ex aequo  a Orto dei Nebrodi e  Elio Vinci; 1° Premio ex aequo Antonino Fogliani, Francesco e Gaetano Pultrone, Gianni  Mola e Marcello Calamunci; 2° premio ex aequo Roberto Calamunci – Rosaria Reale e Carmelo e Rosario Stasio. L’orto nella tradizione: 1° Premio ex aequo Carmelo Bongiorno, Teresa Coci/Orifici  Salvatore; 2° premio Francesco Starvaggi; 3° premio Dominique Presti. Categoria Orto Fiorito: 1° premio ai coniugi Teresa Giuffrè e Salvatore Vinci. L’Orto fiorito inoltre, ha ricevuto un premio nazionale dei Comuni Fioriti in €. 500 consegnato dal vice presidente nazionale dei Comuni Fioriti, Michele Isgrò.
«Ringrazio di cuore quanti hanno partecipato alla stesura del calendario 2018 –ha  commentato Enza Mola – e gli sponsor che sono intervenuti con entusiasmo anche quest’anno.Un grazie va anche all ’Amministrazione comunale che ha ritenuto opportuno bandire ancora il concorso “Orti a Sinagra” e a tutti coloro che hanno partecipato al concorso e soprattutto i bambini che rappresentano il nostro futuro».

Please follow and like us:
Posted by on 30 dicembre 2017. Filed under Comuni,Cronaca,Cultura,In evidenza. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
4 ⁄ 2 =