Sisma di Santo Stefano – 5 / “Ricostruiamo le comunità”, la Diocesi avvia raccolta fondi

Ricostruiamo le comunità. La diocesi vuole stare vicino a coloro che hanno subito danni a causa  del terremoto dello scorso 26 dicembre. La diocesi – si legge in un suo comunicato – avvierà una raccolta fondi con la quale si potrà contribuire alla ricostruzione di quei luoghi, per la comunità, resi inagibili dalla violenza dello sciame sismico.
“L’occasione del sisma – afferma il vescovo mons. Antonino Raspanti – dà a noi tutti la possibilità di fare unità, comunione e forza. Molti di noi sono rimasti senza casa, senza posto di lavoro e senza chiesa. La struttura , è vero, ci protegge e ci raccoglie e noi “costruiamo” perché il cielo, bellezza, verità e giustizia, ci stimola ad erigere la casa celeste. Gesù Cristo è per noi mattone, luce e strada e ci sollecita ad essere famiglia e comunità”.
Le donazioni possono essere inoltrate nei seguenti modi: 1. DIOCESI DI ACIREALE – UFFICIO CARITAS DIOCESANA Credito Valtellinese – IBAN IT83C0521626200000009042141 Oggetto: Ricostruiamo le comunità
2. PRESSO LE COMUNITA’ PARROCCHIALI. I proventi potranno essere consegnati negli uffici della Caritas diocesana, siti in via Galatea, 224  – Acireale o negli uffici della Curia diocesana, siti in Largo Giovanni XXIII, 3 – Acireale.

You must be logged in to post a comment Login