Stasera la “Partita Interreligiosa per la pace”

Un evento unico, mai organizzato prima. Questa sera allo Stadio Olimpico di Roma, diretta su Rai1 dalle ore 20:35, si giocherà la Partita Interreligiosa nata dall’ispirazione di Papa Francesco. Sarà il primo incontro di calcio interreligioso, i cui obiettivi sono la promozione dei valori del gioco del calcio come fattore integrante di culture e religioni differenti per la Pace, attraverso il coinvolgimento di grandi personaggi del mondo del calcio espressione di tutte le religioni del mondo”. Perché la capacità di creare solidarietà sarà la dimostrazione tangibile che gli steccati possono essere superati in nome di un bene superiore. E allora ecco che l’incasso della gara sarà devoluto al progetto «Un’alternativa per la vita», promosso da «Scholas Occurentes» (Ente educativo voluto da Bergoglio) e dall’Associazione «P.U.P.I. Onlus», fondata dall’attuale vice-presidente dell’Inter Javier Zanetti e dalla moglie Paula. Sullo scenario la costruzione di una rete di interscambio di progetti educativi e di valori per favorire la cultura dell’incontro e della pace. Per sostenere l’iniziativa si può inviare un sms solidale al numero 45593. zanetti bergoglio comprex
Etica dell’evento da un parte e spettacolarità dall’altra: mai tante stelle del calcio tutte insieme messe in campo da due grandi tecnici come Gerardo «Tata» Martino, neo ct della nazionale Argentina, e Arsene Wenger, allenatore dell’Arsenal. E ancora giocheranno Messi, Simeone, Zidane, Roberto Baggio, Filippo Inzaghi, Ronaldinho, Trezeguet, Pirlo, Buffon, Nesta, lo stesso Zanetti, Etòo, Ledesma, Lavezzi, Maldini, Shevchenko, Podolski, il laziale Mauri, i romanisti Nainggolan e Iturbe. «Faranno di tutto per partecipare», come ha spiegato Zanetti, anche Totti e Del Piero. Stelle italiane e internazionali di livello mondiale unite per rappresentare culture e religioni diverse (buddista, cristiana, ebraica, induista, musulmana, shintoista), per dimostrare al mondo che si può lottare insieme per lo stesso obiettivo.
Nel pomeriggio invece alle ore 16 da un incontro in Vaticano, nell’Aula Nervi con Bergoglio che saluterà i calciatori partecipanti e gli organizzatori, guidati da Javier Zanetti. «Sono orgoglioso di poter offrire il mio contributo all’organizzazione della Partita Interreligiosa per la Pace – ha detto l’ex campione argentino – . Era l’aprile del 2013 quando Papa Francesco, durante un nostro incontro, volle condividere l’idea di creare un momento di fratellanza e uinione tra le diverse religioni: da allora stiamo dedicando grandi energie affinché questo evento sia una serata di grande calcio e di raccolta fondi nonché, soprattutto, una festa dei popoli e un’opportunità di riflessione comune». La serata sarà interamente sotto il controllo e lo sguardo attento di Papa Francesco, che invierà un importante e necessario messaggio di pace e fratellanza, oggi più che mai necessario.

Antonio Sorbello

clicca qui per il video: Zanetti presenta la “Partita Interreligiosa per la pace”

Please follow and like us:
Posted by on 1 settembre 2014. Filed under Cultura. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
21 ⁄ 3 =