Stazzo / Serata finale lunedi 31 agosto per “La Vela d’oro” arricchita di diversi momenti di spettacolo

(le foto sono di Maria Luisa Battiato)

La 30° edizione de “La Vela d’oro” a Stazzo è in dirittura d’arrivo. La serata finale, annullata sabato 8 agosto per il maltempo, si svolgerà lunedì 31 agosto, Il festival quest’anno ha raggiunto una forma più matura con una ricca scaletta di ospiti, premiazioni, esibizioni di talenti e un intrattenimento leggero, ma che con sapienti cambi di registro ha fatto anche riflettere. Merito della squadra che organizza l’evento tra cui ricordiamo il presidente Nunzio Torrisi che è apparso con simpatiche incursioni in tutte le serate, ed anche del supporto dei numerosi sponsor; lo stesso presidente afferma che “la vela d’oro è nata nel 1971, quest’anno è la trentesima edizione […] forse il festival ha raggiunto altri luoghi non è più solo una realtà locale ma sta arrivando anche fuori la Sicilia…”.

Il palco è stato solcato da numerosi artisti presentati da Patrizia Tirendi; nella prima serata di giovedì 6 sono state proposte le associazioni sportive, i bambini che si sono esibiti e i maestri della “virata del bastone siciliano” della Baston Krav Acireale che hanno eseguito una scena di lotta. Il premio al siracusano Fulvio Frisone, teorico della fusione nucleare a freddo, consegnato alla madre Lucia Colletta che ha partecipato alla serata raccontando con grande forza la sua storia e il suo impegno nel dimostrare che “gli altri si sbagliavano” e che “non è importante quello che dicono gli altri”.

_MG_9065Sul palco, nella seconda serata del venerdì 7, anche “Miss vela d’argento” con le 14 modelle che hanno indossato gli abiti offerti dal negozio di Emanuela Andronico e l’esibizione di due tenori vincitori de “La vela d’argento”. La consegna del “premio all’impegno” al vice questore Gabriele Presti, testimone di come l’impegno possa portare a grandi traguardi. Premiato anche l’attore Bruno Torrisi, un premio alla carriera che svolge da 30 anni, attualmente alle prese con le registrazioni della nuova serie di Squadra antimafia, telefilm che andrà presto in onda in tv; e non mancava certo il premio alle “tradizioni delle arti siciliane” meritatamente incassato dall’intrigante e persuasivo Luigi Di Pino, noto cantastorie, autore, poeta e pittore siciliano. A completare il quadro anche una divertente incursione del duo comico “I Fusibili” direttamente da “Italia’s got talent”.

Spettacolo piacevole che ha allietato queste serate estive ma che si è scontrato con i fenomeni atmosferici che ne hanno impedito il proseguimento del festival canoro di giorno 8 agosto e la partecipazione del comico e inviato di “Striscia la notizia” Sasà Salvaggio. In comunicato stampa del 14 agosto il presidente Nunzio Torrisi afferma: “Come tutti già sapete un violento temporale […] ha fatto saltare la finale del festival […] sul tardi, migliorate le condizioni atmosferiche, si era deciso di partire ma le condizioni del palco inzuppato d’acqua ma, soprattutto, gli strumenti tecnologici del server-audio e luci pieni d’acqua, hanno fatto scattare in noi tutti il problema della sicurezza e la priorità è stata la sicurezza e l’incolumità dei partecipanti all’evento. Così con tanta amarezza, […] si è deciso per la priorità-sicurezza rimandando la manifestazione. […] Ricompattare il tutto è diventato più difficile del previsto e soltanto la pazienza e il certosino lavoro del nostro direttore artistico Delfo Raciti sta dando i frutti sperati e forti di questo risultato, avevamo già dato una data ufficiale il 4 Settembre, però […] mancava il presidente della giuria Maestro Umberto Jervolino. Cosa fare? […] Abbiamo deciso sopportando costi rilevanti di spostare la data del Festival al 31 agosto”.

Per il momento, quindi, non si sono esibiti i cantanti e gli altri ospiti invitati alla partecipazione e il relativo vincitore dell’edizione 2015. Come si apprende dalle parole del presidente la finalissima sarà lunedì 31 agosto ore 21.00, sempre in Piazza Mantova a Stazzo e sarà presentata da Giovanna Criscuolo e GianPaolo Salmeri, con ospite della serata Sasà Salvaggio. L’ordine d’uscita dei concorrenti in gara è già stato deciso mediante estrazione in presenza di una rappresentanza di cantanti e genitori giorno 7 agosto presso l’auditorium di Acireale. Saranno 22 cantanti in ordine: Floriana Pullara, Emy e Sery Pagano, Miriana Formisano, Amal Kouam, Loriana Bellavia, Adriana Gualato, Marco Ganci, Cristian Sciascia, Chiara Tinnirello, Massimiliano Lo Turco, Ottavia Provitera, Carmelo Ferlito, Melita Cicala, Valentina Abramo, Sonia Pitiddu, Lucia De Felice, Martina Picciolo, Giuseppe Fassari, Alessandro Spanò, Sabrina Cotroneo, Aurora Calabrese, Noemi Vispo. Ricordiamo che i cantanti sono provenienti da Sicilia e Calabria, saranno accompagnati da un orchestra di 25 elementi ed il primo classificato vince una produzione discografica interamente finanziata dall’Associazione Vela d’oro che consiste nella realizzazione di un brano inedito, sito internet, 100 compact disc a titolo promozionale, videoclip, distribuzione su store digitale Zimbalam.

Salvatore Calabretta

Please follow and like us:
Posted by on 30 agosto 2015. Filed under Acireale,Comuni,Cronaca,Cultura,In evidenza,Spettacoli. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
10 ⁄ 5 =