Tag: clima

Mondo / I “grandi” ad Amburgo, bilancio in chiaroscuro. Ma forse sarebbe peggio se il G20 non ci fosse

Non sempre il G20 produce risultati eclatanti, “ma sarebbe peggio se non ci fosse”. Antonio Villafranca è coordinatore dell’area ricerca dell’Ispi, Istituto per gli studi di politica internazionale di Milano: l’appuntamento di Amburgo del 7 e dell’8 luglio è stato seguito con attenzione nella sede di Palazzo Clerici. Un commento sui risultati complessivi? “Dipende dalle aspettative –…

Bilancio del G7 / Troppe incertezze, pochi frutti concreti. Di Taormina (forse) solo uno suggestivo ricordo

Molti governi sono ripiegati su una concezione ristretta dei propri interessi, incapaci di elaborare progetti di ampia portata orientati al bene comune e di convergere su posizioni negoziate. Si fa pressante la ricerca di un fondamento diverso della politica per uscire dalla paralisi e dalla frammentazione. La riunione del G7 a Taormina si è chiusa…

Quotidiano / Finisce il 2015 con lo smog alla gola. Non bastano le norme, occorre una sana educazione di buone pratiche

Oggi si conclude il 2015. L’anno della Laudato si’, della conferenza sul clima di Parigi, del piano antismog varato proprio ieri dal governo italiano. Ma accanto tutto questo, in svariati angoli del pianeta, il clima impazzito ha continuato a dilaniare terre e popolazioni con tempeste, uragani, piogge torrenziali. Riteniamo che l’enciclica sulla cura della casa…

Conferenza sul clima / Dopo lo storico accordo parla Vincenzo Buonomo: “Un buon risultato da passare, però, alla prova dei fatti”

Otto: questo è il “voto” che Vincenzo Buonomo, docente di diritto internazionale all’Università Lateranense, nominato da papa Francesco consigliere dello Stato vaticano, dà all’accordo finale della Cop21. “È riuscito a far convergere 195 Paesi del mondo. Oltre non era possibile andare”.  Ma ci sono punti deboli e la questione del finanziamento è tutta da verificare.…

Il Cop a Parigi / Con il cuore a Parigi per salvare il pianeta dalla minaccia invisibile ma reale delle emissioni di Co2

L’arrivo dei 150 Capi di Stato e di governo per la Conferenza internazionale sul clima fa ripiombare la città in uno stato di assedio. La speranza è che attorno ai leader politici e ai loro esperti cali quel silenzio operoso, così necessario per rispondere con responsabilità alle sfide di questo tempo e alle attese di un futuro…

G7 e attesa del Papa / Proteggere l’ambiente, preservare l’uomo

  Al G7 è stato raggiunto un accordo sul clima per contenere il surriscaldamento terrestre entro il limite di due gradi rispetto ai livelli preindustriali e tagliare le emissioni mondiali del 50-70% entro il 2050, punto fondamentale ma su cui fino a poco tempo fa non si riusciva a trovare un consenso. Previsto l’impegno di…

Inaugurazione UNASA 2014: Il ruolo della scienza per nutrire il mondo

Promuovere la ricerca, valorizzare il territorio e divulgare informazione: con questi ideali si è svolta l’inaugurazione dell’anno accademico 2014 dell’UNASA (Unione Nazionale delle Accademie per le Scienze Applicate allo Sviluppo dell’Agricoltura, alla Sicurezza Alimentare ed alla Tutela Ambientale). Immersi nella cultura e nella storia che l’affascinante biblioteca e pinacoteca Zelantea di Acireale offre, il presidente…

Clima, dalla parte dei poveri

Dal 7 al 18 dicembre i governanti di tutto il mondo si riuniranno a Copenaghen per la 15ª conferenza delle Nazioni Unite sul clima. Sarà il più grande vertice di sempre sul cambiamento climatico e da esso si attende un accordo per il contenimento delle emissioni inquinanti da applicarsi dopo il 2012, anno in cui…