Tag: fine vita

Intervista / Don Vittorio Rocca sulla legge del fine vita: “Aiuto nel morire, non per morire”

Su molte questioni riguardanti il fine vita un grande dibattito si è acceso negli ultimi mesi, culminato lo scorso 14 dicembre nell’approvazione al Senato del disegno di legge in materia di consenso informato e disposizioni anticipate di trattamento. Ne parliamo con don Vittorio Rocca, docente di Teologia morale presso lo Studio Teologico San Paolo di…

Fine vita / Dal Senato via libera la disegno di legge. “Questo provvedimento è ambiguo e apre a interpretazioni eutanistiche”

È proprio questo il modo migliore per legiferare? È questo il compito che abbiamo delegato ai nostri rappresentanti in parlamento? O forse dobbiamo abituarci all’idea che i bisogni umani vengono dopo le urgenze politiche? L’Aula del Senato ha definitivamente approvato il ddl 2801, col titolo “Norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate…

Fine-vita / Papa Francesco: “Incremento dell’ineguaglianza terapeutica”. E poi: “Non abbandonare mai il malato”

“Trattamenti progressivamente più sofisticati e costosi sono accessibili a fasce sempre più ristrette e privilegiate di persone e di popolazioni, ponendo serie domande sulla sostenibilità dei servizi sanitari”. Lo ha scritto Papa Francesco nel messaggio che ha inviato a mons. Vincenzo Paglia, presidente della Pontificia Accademia per la Vita, e ai partecipanti al Meeting europeo…

Eutanasia / Nei Paesi Bassi in aumento le morti assistite. Ma anziani e malati hanno bisogno di cure, non del boia

Dal governo arriva una proposta che lascia intravvedere la “dolce morte” per le persone affette da demenza senile. Il “no” fermo di chi, da credente, opera nel campo della salute. La posizione della Fondazione di etica medica, dell’associazione di ispirazione cristiana degli anziani olandesi e di quella dei medici cattolici. Alcuni fatti olandesi nelle ultime…

Fine vita in Francia / Le camere ne discutono ma la Chiesa è perplessa sulla sedazione profonda e continua

Monsignor Pierre d’Ornellas, vescovo di Rennes e presidente del gruppo di bioetica istituito dalla Chiesa di Francia sul fine vita, solleva dubbi sul collegamento immediato con l’arresto dei “trattamenti”, ovvero l’idratazione e la nutrizione artificiale. Una grande domanda: “Come preservare al meglio la relazione, sempre unica, con ogni paziente, fino alla fine?” In Francia si…

La Chiesa non parla solo ai credenti praticanti

Si è tutti facilmente d’accordo che un tema come quello del fine vita sia talmente delicato da dover essere affrontato con animo libero e senza dogmatismi. Né in campo religioso, né in campo laico. La posta in gioco è troppo alta. In particolare, ci si deve confrontare con due temi fondamentali, che sono il significato…

Vita: se sacralità si coniuga con dignità e qualità

I cattolici chiedono con urgenza una legge sul fine vita: è assolutamente necessaria. Di questa richiesta se ne è fatto carico il card. Angelo Bagnasco, presidente della Cei, in un passaggio della prolusione al Consiglio episcopale permanente di marzo. Egli ha detto che “si tratta di porre limiti e vincoli precisi a quella giurisprudenza creativa…

Fine Vita. Mondo cattolico in un appello: “Torniamo alla legge”

Appello al Parlamento Il disegno di legge sulle dichiarazioni anticipate di trattamento in discussione alla Camera dei deputati è una proposta ragionevole, condivisibile, realmente liberale e oggi non più rinviabile, a fronte degli avvenimenti degli ultimi anni su fine vita e libertà di cura. È necessario, infatti, che il Parlamento ponga per legge limiti e…