Tag: Oms

La giornata della salute / Quest’anno è dedicata alla depressione, una malattia ancora poco conosciuta e non adeguatamente curata

Dal 1950 la giornata mondiale della salute (World Health Day) si celebra il 7 aprile, per ricordare la fondazione dell’Oms avvenuta lo stesso giorno, nel 1948. Ogni anno viene scelto per la giornata un tema specifico, che evidenzia un’area di particolare interesse per l’Oms. Il tema di quest’anno è la depressione e non a caso lo slogan…

Salute / Lotta senza quartiere alla malaria: finalmente l’Africa intravede la svolta. Lo rivela un’indagine dell’Oms

La malattia trasmessa dalla zanzara anofele è ancora diffusa in più della metà dei Paesi del mondo, ma in ben 75 nazioni l’Organizzazione mondiale della Sanità (Oms) ha riscontrato una riduzione di casi pari al 50%. A livello globale l’abbassamento è stato del 37%. In calo anche le vittime, scese sotto la soglia del mezzo…

Quotidiano / Mortalità materna: 800 casi al giorno. Una donna africa su 39 è a rischio rispetto a una donna europea su 5mila

Ogni giorno circa 830 donne continuano a morire per cause legate alla gravidanza o al parto. È quanto emerso dal Rapporto sulla mortalità materna nel mondo dal 1990 al 2015 pubblicato di recente dall’Organizzazione mondiale della sanità (Oms). Lo studio rivela che la mortalità materna è diminuita negli ultimi 25 anni. Si tratta di un segnale…

Quotidiano / Italia al primo posto in Europa per guarigioni dal cancro. E intanto l’Oms avverte: “Carni trattate e rosse diversamente cancerogene”

A distanza di pochi giorni registriamo due notizie in materia di lotta la cancro, una buona e una cattiva. Iniziamo però da quella cattiva. L’International agency for research on cancer (Iarc), l’istituto dell’Oms che si occupa di ricerca sul cancro, ha inserito le carni lavorate e quelle rosse nella lista delle sostanze cancerogene. Hot dog…

Guinea / Rischio di rapida diffusione del virus “ebola”

È emergenza “ebola” in Guinea: le vittime del pericoloso agente patogeno ammontano a 101 (dati aggiornati all’otto aprile); la cosa che preoccupa di più attualmente è che il contagio sia arrivato nella capitale Conakry ed essendo un virus facilmente trasmissibile con un tasso di mortalità del 68%, il rischio è che la sua rapida diffusione…

GMG 2013. Il Papa visita i malati dell’ospedale Sao Francisco de Assis na Providencia e li commuove

L’ospedale Sao Francisco de Assis na Provedencia è un luogo di dolore ma anche di speranza. E il Papa la comunica con i suoi abbracci e i suoi sguardi. Tra la folla ci sono anche Maria Teresa e Ruggero Badano, i genitori di Chiara Luce, la ragazza morta a diciotto anni per un tumore osseo…