Taormina Arte “festeggia” quest’estate trent’anni di vita. Prime anticipazioni

pubblico teatroanticoTaormina Arte “festeggia” quest’estate trent’anni della sua costituzione, essendosi svolta la prima edizione nel 1983. Importanti anticipazioni sulla stagione celebrativa vengono presentate alla Borsa Internazionale del Turismo di Milano (che si conclude oggi, domenica 17 febbraio), uno degli appuntamenti più importanti in campo turistico. Taormina Arte è presente all’interno dello stand organizzato dalla Provincia di Messina. Si tratta delle prime novità relative alla 59a edizione del Taormina FilmFest, che si svolgerà dal 15 al 22 giugno e che sarà ancora una volta prodotta in collaborazione con la società Agnus Dei Production di Tiziana Rocca.  Al suo fianco, sempre nelle vesti di direttore  editoriale, Mario Sesti. Nella stessa occasione sarà consegnato a Lando Buzzanca, testimonial della Provincia di Messina, il Premio Cariddi realizzato dal maestro Gerardo Sacco.
Prosegue anche la collaborazione con il Festival Euro Mediterraneo che proporrà, tra luglio e agosto, tre opere liriche: Rigoletto di Giuseppe Verdi (7-9 luglio); Cavalleria Rusticana di Pietro Mascagni  (6-8 agosto) e Pagliacci di Ruggero Leoncavallo (10-12 agosto). Nuovi allestimenti tutti affidati alla regia di Enrico Castiglione che dal 2007 sigla con grande successo le produzioni liriche al Teatro Antico. I costumi sono di Sonia Cammarata. Per queste iniziative presto saranno in vendita i biglietti e la Borsa del Turismo di Milano sarà l’occasione per promuovere le manifestazioni con relativi pacchetti di soggiorno a tariffe particolari predisposti dall’Associazione Albergatori di Taormina.
Di rilievo anche l’evento musicale in programma il 16 luglio con il chitarrista britannico Mark Knopler, un concerto in collaborazione con la società Live Spettacoli. Viva soddisfazione per l’avvio della stagione, nonostante le ormai immancabili difficoltà di natura finanziaria, è stata espressa dai componenti del Comitato Taormina Arte, Mauro Passalacqua, Sindaco di Taormina, Giovanni Ricevuto, Presidente della Provincia Regionale di Messina  e Luigi Croce, Commissario straordinario del Comune di Messina. “Trent’anni di manifestazioni, costituiscono un traguardo significativo dal quale partire per conferire nuovo impulso a Taormina Arte, contando, come sempre, sull’importante e decisiva collaborazione dell’Assessorato Regionale Turismo della Regione Siciliana e del Ministero per i Beni e le Attività Culturali”.
Taormina Arte infine, anche nell’ottica di una politica di destagionalizzazione, rende omaggio a una delle più antiche tradizioni siciliane, quella dell’opera dei pupi, “adottando” la famiglia Gargano, l’ultima famiglia di pupari tradizionali rimasta nella città di Messina, che giunta alla sua quinta generazione, dedica il proprio tempo e le proprie forze a un tipo di spettacolo, diventato patrimonio dell’Unesco, ma che rischia di estinguersi come attività dell’espressione della cultura siciliana. Proprio per recuperare questa cultura, diffonderla tra i giovani e gli stranieri, gli spettacoli della famiglia Gargano diventeranno un appuntamento fisso nel giardino del Palazzo Corvaja di Taormina. Primi appuntamenti il 13 e 14 aprile e il 4 e 5 maggio. Ritorna anche il Festival Orchestre a Plettro che si svolgerà alla Villa Comunale dal 12 al 15 settembre e in collaborazione poi con il Comune di Taormina, il Premio Internazionale di Giornalismo “W. Goethe” dal 18 al 20 giugno,  il Taormina Jazz Festival (Villa Comunale 22-28 luglio) e il TaoBook (Archivio storico 21-27 settembre). Nei prossimi giorni il calendario delle iniziative si arricchirà ulteriormente con nuovi prestigiosi appuntamenti sia al Teatro Antico che in altri spazi cittadini.

Please follow and like us:
Posted by on 17 febbraio 2013. Filed under Appuntamenti,Cronaca,Cultura,Spettacoli. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
12 − 4 =