Tecnologia / Ricercatori catanesi inventano “Seresitter”, orologio che monitora i bambini in assenza dei genitori

Al giorno d’oggi è sempre più difficile stare sereni quando si tratta dei propri figli. Fidarsi degli estranei non è affatto facile, ed è per questo che grazie a un’intuizione del professore Mario De Felice e all’operatività di un’equipe di ricercatori catanesi specializzati, tra cui ingegneri, informatici, tecnici di audio e psicologi (tra questi Riccardo Rizzo, Giuseppe Guglielmino, Giorgia Bonanno e Federica Isaia) è stato inventato un nuovo dispositivo chiamato “Seresitter”.
Questo è un apparecchio, per l’esattezza un orologio da polso colorato in gomma, che serve per garantire la sicurezza dei bambini. Si trova in diversi colori ed ha un design che attira molto i piccoli. L’orologio proviene dal Distretto Produttivo Etna Valley, ovvero dalla Silicon Valley catanese (Zona industriale di Catania).
Si tratta di uno strumento in grado di monitorare sempre i bambini, anche in assenza dei genitori, tramite un GPS in grado di controllare 24 ore su 24 i piccoli e lanciare un SOS in caso di emergenza grazie a un’app gratuita. Possiede anche una microsim, semplice da utilizzare. Lo strumento si configura in maniera semplice, come un cellulare, si memorizzano i numeri dei genitori ai quali sarà possibile inviare e ricevere chiamate in vivavoce in totale sicurezza.
I genitori, data la tenera età dei bambini, dovranno comunicare i loro dati al momento dell’acquisto. Presto sarà commercializzato nelle farmacie e nei negozi di elettronica siciliani. L’utilizzo del servizio è garantito tramite un contratto che prevede la sottoscrizione di un abbonamento annuale.
L’orologio, inoltre, ha diverse funzioni di sicurezza: consente di stabilire delle aree sicure come il perimetro di casa o il tragitto casa-scuola, il giardino di casa, il quartiere, e, nel caso in cui questi percorsi non venissero rispettat,i una notifica avvertirà i genitori. Se il bambino dovesse togliersi l’orologio dal polso i genitori verranno subito avvisati tramite un messaggio e una notifica.
Il dispositivo è disponibile in diversi colori accesi e ha anche semplici funzioni, utili e divertenti come il contapassi, i giochi, la fotocamera, la torcia e il cronometro.

Michela Abbascià

 

Please follow and like us:
Posted by on 27 ottobre 2017. Filed under Cronaca,Famiglia,In evidenza,Società. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
17 ⁄ 1 =