Tempo di Carnevale – 2 / Lavika porta l’allegria nella Pediatria dell’ospedale di Acireale

Allegria mista ad emozione stamani all’ospedale di Acireale, nei reparti di Pediatria e di Neuropsichiatria infantile, i cui piccoli pazienti hanno trascorso momenti di spensieratezza grazie all’iniziativa promossa dalla Fondazione Carnevale di Acireale e curata nei dettagli da Francesca Bonanno, pronta ad indossare i panni di Lavika, mascotte dell’evento carnascialesco.
A suo fianco- si legge in una nota della Fondazione – anche gli animatori che hanno regalato qualche sorriso ai bambini ricoverati che già, quotidianamente, ricevono le attenzioni dell’Avesci, per l’occasione presente con il presidente, Carmen Pulvirenti.
Il piacevole siparietto si è svolto alla presenza di Gaetano Cundari e Gaetano Bonanno, presidente e consigliere della Fondazione Carnevale di Acireale, dell’assessore al Turismo, Fabio Manciagli, accolti dal dott. Nuccio Raneri, vicedirettore sanitario del nosocomio acese, dal dott. Angelo Rito Sciacca,  primario del reparto di Pediatria, e dalla dott.ssa Vera Primavera, caposala.
Lo spettacolo è stato riproposto, poi, nel reparto di Neuropsichiatria infantile, diretto dal dott. Renato Scifo.
Domani, sabato 15, alle ore 17, nel solco delle iniziative a sfondo sociale dall’IPAB “Santonoceto” di concerto con la Fondazione Carnevale di Acireale, nella sede del “Collegio Santonoceto”(sita in corso Umberto 188), verrà inaugurata l’esposizione di un manufatto in cartapesta realizzato dai giovani diversamente abili dell’associazione “Dolce età”, presieduta da Nello Garufi.
lnterverrà il commissario dell’IPAB acese, dott. Santo Primavera assieme all’assessore regionale alla Famiglia, on. Antonio Scavone.

Tweet 20