Valverde / Un weekend di “TerSicula” per nonni e nipoti. Lucia Tuccitto: “Difficile riassumere l’emozione”

Vincenzo Amaro e Lucia Tuccitto

“TerSicula” è un’associazione culturale di Valverde che opera nel sociale, valorizza il territorio e le sue tradizioni, ed ha come presidente Rosario Tomarchio.
Da recente, il sodalizio vanta una nuova sede, sita in Corso Vittorio Emanuele, 43, ed ha già dato il via alle attività culturali, alcune nuove, altre “storiche”.
Responsabile culturale dell’associazione l’avvocato Lucia Tuccitto, che ci ha detto: “Difficile riassumere in poche parole l’onda lunga delle emozioni che hanno attraversato questo fine settimana in TerSicula”.
“Anche quest’anno – continua – abbiamo festeggiato i nostri nonni approfittando dell’ultimo fine settimana di settembre con una serie di iniziative attuali e di gradito riscontro per nonni, nipoti e non solo. Abbiamo svolto anche attività volte alla prevenzione della salute, a momenti di socializzazione e ludici”.
La mattina di sabato 30 settembre il laboratorio di pittura “Nonni & Nipoti” a cura di “A Casa di Charlie” in presenza della presidente Annalisa La Vecchia e della maestra Clelia Costanzo, durante il pomeriggio maglia e uncinetto creativo a cura de “Il Nastrino” di Pina Scuto, ed in seguito canti popolari dei nonni a cura del gruppo folk culturale “Figli dell’Etna”; la mattina dell’1 ottobre la visita gratuita dell’udito.
Abbiamo chiesto a Lucia Tuccitto di raccontarci queste giornate, a partire dal loro svolgimento e dalla partecipazione.
“La passione per l’arte che da sempre contraddistingue Annalisa e le indiscusse competenze della maestra Clelia Costanzo, hanno regalato a nonni e nipoti l’emozione ed il piacere di un dipinto realizzato a quattro mani, farcito dell’amore filiale che lega generazioni, esperienze e legami di sangue. Pina Scuto, pilastro portante dell’associazione, ha condotto la sessione di maglia ed uncinetto creativo che da tempo raccoglie un gruppo di signore, per l’occasione accompagnate dalle proprie nipoti”, ha dichiarato Lucia Tuccitto.
“A concludere la serata – ha aggiunto – lo splendido contributo del socio Vincenzo Amaro e lo spettacolo del mitico gruppo folk “Figli dell’Etna”, di cui orgogliosamente è il presidente.
Nonni e nipoti – racconta ancora Tuccitto – uomini e donne, uniti dalla comune passione per le tradizioni popolari, si sono esibiti in canti e balli folk, riportando alle menti ricordi di vecchie ninne nanne e romantiche sonate”.
“Domenica si è conclusa la festa con una iniziativa di rilevanza sociale, la visita audiometrica gratuita per tutti i nonni e le nonnine. Il nostro sincero ringraziamento – precisa Lucia – va a tutti i nostri soci del direttivo ed agli associati, ed in particolare ad Annalisa, a Pina e a Vincenzo, ma anche a chi lavora dietro le quinte, grazie al presidente Rosario Tomarchio, alla prof. Rossana Epaminonda, alla nostra tesoriera Antonella D’Antone con Mimmo Aiola e Gino Leonardi, a Pippo Nicosia con Rossana Nicotra e Francesca Pettinato”.
– Successivi incontri?
“Con i docenti universitari, venerdì 6 ottobre alle 18,30, che ci parleranno di rischio idrogeologico e sismico, e quello organizzato dai giovani di “TerSicula” il 7 ottobre, sempre alle 18,30, durante il quale affronteremo il tema lavoro attraverso la presentazione di un bando”.

Graziella De Maria

 

 

Please follow and like us:
Posted by on 3 ottobre 2017. Filed under Cronaca,Cultura,In evidenza,Società,Valverde. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
13 + 12 =