Verso la Pasqua – 3 / Valido percorso d’arte e di fede il “Presepe pasquale” di Dario Borzì al “Conforama” di Riposto

Ci sono passioni che rendono l’uomo migliore e, se esse ed il loro risultato vengono condivisi con gli altri, ottengono il duplice fine di migliorare tanto chi le coltiva quanto chi ne usufruisce.

E’ questo il caso del “Presepe Pasquale” realizzato da Dario Borzì, pizzaiolo 35enne di Giarre, e visitabile fino al prossimo 5 maggio nella galleria del centro commerciale “Conforama” di Riposto, dal lunedì al venerdì ore 16-21 e sabato e domenica dalle 10 alle 21.

Dario ha realizzato con le proprie mani una dozzina di diorami con tutte le scene più importanti della Passione, morte e Risurrezione di Gesù Cristo, utilizzando gesso, legno e polistirolo. Centinaia di statuine ed oggetti in resina sono i piccoli protagonisti di un grande e suggestivo lavoro.

Una dolce voce narrante e un mirabile gioco di luci accompagnano lo spettatore grazie ad una perfetta sintesi dei passi evangelici, dall’ingresso di Gesù a Gerusalemme all’Ultima Cena, dal Getsemani al Giudizio di Pilato, dalla Via Crucis alla crocifissione sul Golgota sino all’incontro delle donne con l’Angelo davanti al sepolcro vuoto ove viene annunciata la resurrezione: “Non abbiate paura”.

Un percorso artistico e religioso che, in meno di dieci minuti, fa rivivere il mistero pasquale e che, se può essere apprezzato da tutti, per ogni credente risulta efficace, commovente ed emozionante. Imperdibile, bravissimo Dario!

Mario Vitale