Volontariato / L’associazione “Punta al cuore” organizza il 24 giugno a San Giovanni La Punta una giornata di solidarietà per i ragazzi diversamente abili

L’associazione “Punta al cuore”  opera nel sociale; nata nel settembre 2015  a San Giovanni La Punta, attualmente ha sede a Belfiore.
Abbiamo incontrato la presidente, la cinquantenne Agata Pulitano – che nella vita è responsabile di un Centro anziani alla Multiservizi puntese, e che da diverso tempo si occupa di volontariato nelle case di cura per anziani, dei senza fissa dimora di Catania, organizza giochi antichi sulle piazze,  giornate di solidarietà dedicate alle fasce più deboli .
L’abbiamo incontrata per saperne di più sull’evento previsto per sabato 24 giugno chiamato “Loro come noi”, che si terrà dalle 16 alle 22,30 nella struttura di “Villa Angela” di San Giovanni La Punta e che coinvolge ragazzi diversamente abili.

«L’associazione “Punta al cuore” organizza un’ importante giornata di solidarietà per i ragazzi diversamente abili – ci ha detto Agata. – Arte, cultura, sport, spettacolo e intrattenimento  con la rappresentanza dell’associazione nazionale dei carabinieri, i vigili del fuoco, le pantere verdi e le misericordie locali. Ci saranno tanti ospiti come Davide Simone Vinci e i “Paprika”. Si terranno partite di calcio, giochi di squadra,  una partita con giocatori di rugby diversamente abili. I ragazzi dell’associazione “Orizzontale 104” balleranno il latino americano e altri sfileranno  in sedie a rotelle. Verranno allestiti dei gazebi di trucco e parrucco – ha proseguito Agata -, il pittore Mammino farà dei ritratti in carboncino ai ragazzi. Per tutto il pomeriggio una navetta sarà messa a disposizione degli invitati che potranno parcheggiare i propri mezzi nell’ampio parcheggio comunale e raggiungere comodamente la struttura ogni 15 minuti. L’evento è gratuito come l’amore e la solidarietà. Che Dio me la mandi buona, da dicembre ho messo anima, corpo e mente per la realizzazione di questo evento».

Graziella De Maria

Please follow and like us:
Posted by on 10 giugno 2017. Filed under Cronaca,Cultura,In evidenza,Volontariato. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
22 + 9 =