XXV Seminario Fisc / Seconda giornata di lavori. Prevista la presenza del Vescovo di Acireale mons. Antonino Raspanti, Presidente della Commissione Comunicazioni Sociali della CEI

Continuano oggi i lavori, a Lido di Noto, del XXV Seminario Fisc “Mons. Alfio Inserra”, sul tema “Raccontare l’accoglienza”.

La struttura alberghiera che ospita il Seminario Fisc

La struttura alberghiera che ospita il Seminario Fisc

La seconda giornata è dedicata al dialogo interreligioso, con un seminario formativo dal titolo “Incontri e confronti tra culture a religioni”, con interventi di Rachele Gerace (ricercatrice universitaria e collaboratrice del giornale diocesano “La Scintilla” di Messina), di Luciano Nicastro (docente di Sociologia alla Lumsa di Caltanissetta), di Sofia Amoddio (componente della Commissione Giustizia della Camera dei deputati) e di due missionari, padre Gianni Treglia e padre Vittorio Bonfanti, che operano rispettivamente in Tanzanìa e in Mali. Presenteranno inoltre le loro testimonianze suor Rachael Soria (missionaria in Kenia) e suor Giovanna Minardi (missionaria in Oriente).

Nel pomeriggio si svolgerà il terzo seminario formativo sul tema “Informazione: dalla crisi della carta stampata alle nuove professionalità”, al quale sarà presente il vescovo di Acireale mons. Antonino Raspanti, in qualità di Presidente della Commissione per le Comunicazioni sociali della Conferenza Episcopale Italiana. Parteciperanno inoltre Domenico Ciancio (condirettore del quotidiano “La Sicilia”) e Francesco Zanotti (presidente nazionale della Fisc). Coordinerà i lavori il “nostro” Giuseppe Vecchio (quale delegato regionale Fisc). A seguire una tavola rotonda sul futuro dell’informazione locale, ed un seminario, introdotto e moderato da Simone Incicco (caporettore de “L’Ancora” di San Benedetto del Tronto), sui “Nuovi media, quale informazione?”, con interventi di don Adriano Bianchi (direttore de “La Voce del Popolo” di Brescia), di Vincenzo Grienti (responsabile web di Tv2000 e Radio InBlu), don Paolo Buttiglieri (docente di Scienze della Comunicazione e consulente ecclesiastico regionale dell’Ucsi Sicilia). A conclusione la proiezione del film “Fuocoammare”, a cui è prevista la partecipazione del dott. Pietro Bartolo, medico responsabile del poliambulatorio di Lampedusa.

Tutti argomenti – come si può vedere – di stretta attualità e di grande interesse, trattati da specialisti di alto livello.

Il programma del convegno prevede anche dei momenti turistici e culturali, per cui in serata, dopo la cena, i partecipanti potranno effettuare una visita guidata della città di Noto.

AD

 

Please follow and like us:
Posted by on 23 settembre 2016. Filed under Cronaca,homepage,In evidenza,Religioni,Società. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
29 − 6 =