Zafferana / “Etna in scena”, un’altra settimana ricca di eventi. Soddisfatto il sindaco Russo per la presenza di migliaia di turisti

Ancora una settimana ricca di interessantissimi eventi a Zafferana Etnea, inseriti nel prestigioso cartellone di Etna in Scena 2018.
Dopo il grande successo registrato dalle performance di Pio e Amedeo, Giovanni Sollima, Massimo Ranieri, Lorenzo Fragola, anche nella settimana in corso non mancano autentici big come Gigi D’Alessio (8 agosto) e Piero Pelù (9 agosto) mentre cresce l’attesa per il concerto di Francesco De Gregori (24 agosto) per il quale si prospetta già il sold-out.

Piero Pelù

Ma il programma di Etna in Scena – si legge in una nota stampa del Comune -riserva anche tanti altri appuntamenti a cominciare dall’attesissima serata dedicata a Calici di Stelle (14 agosto), il cabaret del Gatto Blu (17 agosto), Nino Frassica (19 agosto), Enrico Lo Verso (23 agosto), Giancarlo Giannini (26 agosto) e vari altri spettacoli musicali, teatrali e cinematografici, di danza e intrattenimento.
Un’edizione di Etna in Scena, quella attualmente in corso, che sta facendo registrare altissimi picchi di gradimento, attirando a Zafferana Etnea migliaia di turisti e visitatori in queste serate d’estate. Visibilmente soddisfatti il primo cittadino, Alfio Vincenzo Russo, ed il suo vice e assessore al turismo, Giovanni Di Prima.
La kermesse estiva sta vivendo il suo clou ma, a Palazzo di Città, si sta già mettendo a punto la macchina organizzativa di altri grandi appuntamenti settembrini quando protagonista, ai piedi dell’Etna, sarà la cultura in occasione delle annuali edizioni del Premio Letterario “Vitaliano Brancati e del Premio di Pittura intitolato all’illustre concittadino Giuseppe Sciuti”. Per continuare, successivamente, con la tradizionale e apprezzatissima Ottobrata Zafferanese: tutto convergente verso l’unico, imprescindibile obiettivo della destagionalizzazione turistica che resta un fiore all’occhiello della lungimirante programmazione dell’attuale Amministrazione Comunale.