Zafferana Etnea / Al via oggi l'”Ottobrata Zafferanese”. Le cinque domeniche di ottobre dedicate ai prodotti tipici locali

Sarà inaugurata ufficialmente stamattina, domenica 1° ottobre 2017, alle ore 12,00 nella piazza centrale di Zafferana, la 39^ edizione dell’Ottobrata Zafferanese, la prestigiosa kermesse autunnale che anche quest’anno non mancherà di attirare nel ridente paese pedemontano migliaia di visitatori provenienti dall’Italia e dall’estero.

Un momento della presentazione dell’evento

Come si legge in un comunicato del Comune – sarà il sindaco, Alfio Vincenzo Russo a tagliare il nastro insieme con l’assessore regionale al Turismo, Anthony Barbagallo, il vicesindaco e assessore allo sviluppo economico, Giovanni Di Prima ed il presidente del Comitato organizzatore dell’evento, Salvatore Coco.
La manifestazione si svolgerà nelle 5 domeniche del mese di ottobre, ciascuna delle quali dedicata nello specifico ai prodotti tipici locali quali l’uva, il miele, le mele dell’Etna, i funghi e le castagne. Nell’ambito dell’Ottobrata, sono previste tante manifestazioni che non mancheranno di suscitare l’interesse di visitatori e turisti che hanno già “prenotato” una o più giornate a Zafferana, all’insegna della genuinità, dell’allegria e della condivisione. Sarà possibile, inoltre, visitare mostre, gli stand dei maestri artigiani e dei prodotti tipici dell’Etna, senza dimenticare l’area gastronomica realizzata nella vasta area di via Rocca d’Api.
Tante iniziative ed i momenti di piacevole intrattenimento in programma nelle varie giornate dell’Ottobrata Zafferanese 2017, evento unico nel suo genere che ha consolidato negli anni la sua valenza e che contribuisce ad alimentare ulteriormente la vocazione turistica di Zafferana nel più ampio e mirato progetto di destagionalizzazione dell’offerta turistica ormai pienamente condiviso dall’intera comunità.

 

Please follow and like us:
Posted by on 1 ottobre 2017. Filed under Comuni,Cronaca,Cultura,In evidenza,Zafferana. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
29 + 6 =