Zafferana Etnea / Don Luigi Licciardello parroco da 40 anni. La comunità festeggia il suo padre spirituale

La comunità parrocchiale di Zafferana Etnea si sta preparando per celebrare i quarant’anni di padre Luigi Licciardello alla guida della chiesa Madre della cittadina.

Il 31 marzo prossimo, per ricordare tale evento, verrà celebrata una funzione religiosa nella Matrice; in quell’occasione saranno presenti tutti i sindaci che si sono avvicendati in questi anni, le autorità civili, i gruppi parrocchiali, i sacerdoti locali, tutti gli ex presidenti delle commissioni dei festeggiamenti in onore della Madonna della Provvidenza, patrona di Zafferana.cor don Luigi Licciardello, parroco di zafferana (600 x 873)

Padre Gigi Licciardello nato il 20 dicembre del 1934 ed entrato in seminario nel 1947, fu ordinato sacerdote dal vescovo di Catania mons. Guido Luigi Bentivoglio il 15 agosto del 1958. Nominato viceparroco nella chiesa di Monserrato a Catania, vi rimase fino al 1962.

L’anno successivo gli fu affidata la parrocchia di Pisano Etneo, dove esercitò la sua opera pastorale fino al 1976. Il 12 marzo dello stesso anno la Curia Arcivescovile nominava padre Gigi, parroco di Zafferana Etnea. Ma l’effettivo possesso canonico avvenne nell’agosto del 1976, anche se già dal 30 aprile il sacerdote esercitava la funzione di vicario economo della parrocchia Maria SS. della Provvidenza.

Nel corso degli anni padre Gigi ha dimostrato tenacia e determinazione, in particolare durante la difficile fase della ricostruzione della chiesa Madre e dell’ex collegio S. Anna, gravemente danneggiati dagli eventi sismici dell’ottobre 1984. Sotto il suo patrocinio sono nati: il gruppo di volontariato della “ Misericordia“, il gruppo Agesci-Scout e la schola cantorum “Aetnensis”.

Abbiamo raccolto qualche commento degli ex sindaci della città.
Delfo Patanè, (sindaco dal 2004 al 2009), pensa che padre Gigi sia stato un bravo parroco, sempre disponibile, ottima guida spirituale per la comunità zafferanese. L’avvocato Leonardo La Rosa, (1982-1983), ha ribadito che don Licciardello, è un bravo e colto sacerdote ed esercita la sua opera pastorale con dedizione e fede. Il dott. Alfio Leonardi, (da1988 al 1995), ricorda che durante l’eruzione dell’Etna del 1991/1993, insieme al parroco e alla comunità parrocchiale, si recò in processione con la statua della Madonna della Provvidenza fino a Piano dell’Acqua, fiduciosi che si potesse ripetere il miracolo avvenuto nel 1792, quando la lava si fermò alle porte del paese.

Il dott. Giuseppe Leonardi, primo cittadino dal 1995 al 2004, ha espresso il suo ringraziamento a padre Gigi per i tanti momenti di aggregazione e collaborazione vissuti insieme durante il proprio mandato. Padre Gigi, in questi anni, è stato elemento trainante per le famiglie, proponendo un metodo di vita coerente e cristiano. Il dott. Alfio Russo, sindaco dal 2009, ha dichiarato che i 40 anni di missione pastorale di padre Gigi sono stati un’esperienza importante a vantaggio della comunità di Zafferana Etnea, vissuta dal sacerdote con enormi sacrifici, fede e fermezza.

Maria Barbagallo, che fa parte dell’Azione Cattolica donne, pensa che don Gigi è un bravo teologo ed è sempre stato punto di riferimento per la comunità zafferanese. Filippo Leonardi, segretario del Consiglio pastorale, ha affermato che il parroco in tutti questi anni ha dato un forte impronta alla sua attività pastorale anche a costo di scontentare qualcuno, e ha gestito egregiamente il difficile momento del terremoto dell’84 e dell’eruzione dell’Etna del 1991/1993.

Patrizia Fiscetta, presidente della Caritas locale, riconosce a padre Gigi di essere un’ottima guida spirituale per la comunità, concorda Vincenzo Pappalardo, presidente della Pro-loco della cittadina etnea, sostenendo che il parroco ha sempre collaborato con la comunità di Zafferana, agendo per il bene dei suoi parrocchiani.

Molti di essi, interpellati, sono concordi nell’affermare che, nel corso degli anni, la parrocchia Maria SS. della Provvidenza ha potuto annoverare pochi parroci capaci di uguagliare nell’operato l’attuale guida spirituale.

                     Giuseppe Russo

 

 

Please follow and like us:
Posted by on 21 marzo 2016. Filed under Chiesa,Cronaca,Zafferana. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
18 ⁄ 9 =