Acireale / “Ed ogni lingua proclami che Gesù Cristo é il Signore”, spettacolo di Natale nella chiesa Madonna della Fiducia

r. n.) Ieri, domenica 29 dicembre, nella parrocchia Madonna della Fiducia di Acireale, è andato in scena lo spettacolo natalizio preparato dal maestro Maurizio D’Urso. A cantare i canti anche in lingua straniera sono stati i ragazzi del coro parrocchiale Kenosis intervallati da un ballo di gruppo, due momenti lirici e poetici ed uno teatrale sul significato e l’importanza del donare il nostro cuore come regalo al Divino Infante. Per Giuseppe, membro del coro, é stata “una bella esperienze ed un modo per dare la propria testimonianza”.  Per Adriano, invece,” cantare é il modo migliore di entrare in sintonia col Natale!”  . Per Benedetta è stato “un mettersi in gioco per il Signore cercando di superare alcuni miei limiti.La strada è lunga ma il Signore non ci lascia mai soli.E come il titolo dello spettacolo ho voluto che anche la mia lingua proclamasse che Gesù Cristo è il Signore. Questa esperienza è impegnativa e lascia un bel ricordo. Ringrazio  il maestro Maurizio e i membri del coro Kenosis”. Alla fine dello spettacolo dalla sala piena di spettatori si sono levati applausi copiosi, segno dell’entusiasmo che questi ragazzi hanno saputo trasmettere al pubblico.