Acireale / Festa di Sant’Agnese vergine e martire

Quest’anno i festeggiamenti in onore di San’Agnese nella chiesa acese dedicata all’Arcangelo Raffaele, sita nella centrale via Galatea, coincidono con la riapertura al culto dell’edificio sacro, disposta canonicamente dal vescovo di Acireale, mons. Antonino Raspanti, e resa possibile grazie alla disponibilità del presidente dell’IPAB “Santonoceto e Conservatori riuniti”, ing. Paolo Battiato.

Questo il programma: lunedì 20 gennaio, vigilia della festa, alle ore 20, in occasione del passaggio della processione di San Sebastiano martire, avverrà il tradizionale omaggio floreale al santo compatrono della città di Acireale.

Martedì 21 gennaio, memoria liturgica di Sant’Agnese Vergine e Martire, alle ore 19 si terrà la solenne celebrazione eucaristica, presieduta dal nuovo rettore della chiesa dell’Arcangelo Raffaele, don Orazio Barbarino, ed animata dalla corale polifonica “Lorenzo Perosi” di Aci Platani, diretta dal M° Camilla Grasso.

Al termine della celebrazione, dopo la benedizione di tutte coloro che portano il nome della Santa, si svolgerà un breve momento di fraternità, nel corso del quale il rettore e la comunità “Tra i tempi” ringrazieranno i fedeli intervenuti.

Guido Leonardi