Alle Ciminiere, mostra di ceramica di Mario Raimondi Bennardo, vittima di usura

La Provincia Regionale di Catania, attraverso un comunicato stampa, informa che giovedì 20 giugno alle ore 17.00, alle Ciminiere di viale Africa, nello spazio esterno antistante i Musei del Cinema e dello Sbarco in Sicilia, sarà inaugurata, con una breve cerimonia in presenza dei rappresentanti le Istituzioni della città, la mostra di ceramica dipinta a mano dell’artigiano Mario Raimondi Bennardo, vittima di usura.mario raimondi bennardi

L’iniziativa, sostenuta dalla Provincia, è stata sollecitata da Salvo Campo, presidente dell’ Associazione “A.Si.A.”.

“La nostra organizzazione da anni presta aiuto e solidarietà alle vittime di racket ed usura – ha affermato Salvo Campo –. Mi auguro che questo caso possa servire da esempio per stimolare alla denuncia le tante vittime del sistema illecito. Raimondi Bennardo, rovinato dagli strozzini ai quali si era rivolto per far fronte a esose spese mediche per il figlio, ha dovuto cessare l’attività di imprenditore, fino al punto che l’8 marzo scorso ha tentato il suicidio. Nella sede delle Ciminiere l’artigiano offrirà coraggiosamente ai media il racconto della sua storia”.L’inaugurazione sarà allietata da alcuni significativi brani musicali eseguiti dal coro degli alunni della Scuola Media “Cavour”, diretto dalla professoressa Rita Cardillo, con l’arrangiamento musicale del maestro Antonino Capizzi.

Print Friendly, PDF & Email