Concerto solenne in onore di S. Venera

Domenica 24 luglio, nell’ambito del programma dei festeggiamenti in onore di Santa Venera Vergine e Martire, patrona della Città e della Diocesi di Acireale, si è tenuto in piazza Duomo l’apprezzato concerto “Omaggio a Venera Patrona”.

Il concerto è stato organizzato dalla Deputazione della Reale Cappella di Santa Venera, con la direzione artistica di Alessandro Maria Trovato, sullo scenografico sfondo della Basilica dei Santi Apostoli Pietro e Paolo.

Si sono esibite l’orchestra giovanile dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “Vincenzo Bellini” di Catania e il complesso bandistico “Giovanni Pacini” di Santa Maria di Licodia (entrambe dirette mirabilmente dall’acese M° Giuseppe Romeo), con la partecipazione di ben quattro corali polifoniche: “Notre Dame de Lourdes”, diretta dal M° Clotilde Fiorini, “Quis ut Deus”, diretta dal M° Santina Privitera, “Lorenzo Perosi”, diretta dal M° Camilla Grasso e “Santa Lucia”, diretta dal M° Alberto Patanè.

Dopo l’esecuzione iniziale dell’Intermezzo della “Cavalleria rusticana” di Pietro Ma scagni (1863-1945), le corali hanno eseguito gli inni “Santa Venera bella” (1999) di don Antonino Maugeri (1918-2008), “O Veneranda, o inclita” (1944) di P.Branchina (1876-1953), mentre la cappella musicale “Santa Venera” di Acireale ha eseguito l’Inno a Santa Venera (1902) di Aurelio Doncich e l’Inno a Santa Venera di Salvatore Neri (seconda metà del XIX secolo).

Il concerto si è concluso, tra l’entusiasmo del pubblico (presente numerosissimo fino al termine), con la solenne cantata “Inni di gloria” (1999) di don Antonino Maugeri, che ha ulteriormente evidenziato la maestria dei giovani musicisti e la bravura delle corali.

Tweet 20