Incontro / Un Paese senza leader. Conversazione tra Mons. Raspanti e Luciano Fontana

Questa sera, alle ore 18:00, nella sala conferenze del Credito Siciliano, sita in via Sclafani 40 ad Acireale, si terrà una conversazione sul volume: “Un paese senza Leader – storie, protagonisti e retroscena di una classe politica in crisi”. Alla conversazione saranno presenti l’autore, Luciano Fontana, direttore de “Il Corriere della Sera” e il Vescovo di Acireale Mons. Antonino Raspanti. Entrambi si soffermeranno a discutere, rispondendo alle sollecitazioni del moderatore Salvo Fallica, sul delicato tema dell’attuale situazione politica in Italia.

Già da tempo si avverte la crisi di una classe politica nella quale i cittadini stentano a riconoscersi. Le passate elezioni del 4 marzo hanno mostrato come questi siano stanchi di un sistema che non offre loro garanzie, perché eccessivamente preoccupato della propria conservazione. La mancanza di personalità di rilievo che riescano a prendere in mano la situazione forse è lo specchio di una società dalla debole prestanza, perché scarsamente formata e prevalentemente orientata verso un individualismo globale. Lo stesso sistema partitico risente di questi fattori, anche a causa di retaggi del passato, difficili da abbandonare, ma scarsamente conciliabili con le esigenze di una crisi che la scarsa lungimiranza di molti ha prodotto.

L’assenza di una maggioranza in grado di garantire le sorti politiche del nostro paese, prima ancora che alla tanto discussa legge elettorale, è da ricondurre alla forte carenza di visioni politiche che mirino alla ricerca sincera di un bene comune dalle larghe vedute, quindi alla mancanza di personalità adatte.

Ora, se l’analisi della situazione risulta abbastanza chiara, bisogna intendere bene quali siano le possibilità, le riflessioni da compiere per riuscire a intravedere la ripartenza di cui il nostro paese ha disperatamente bisogno.

Francesco Pio Leonardi

Print Friendly, PDF & Email