Le poesie di Wojtyla, “pietra del terzo millennio”

Un dialogo spirituale immaginario ma emozionante, quello intessuto con il beato Wojtyla dalla poetessa Rosa Anna Asero nella raccolta “Karol- Pietra del terzo Millennio- Poesie in ricordo di Papa Giovanni Paolo II”. Il volume, presentato lo scorso metà maggio ad Aci Catena nella sala dell’ex cinema Savoia, si apre con alcuni versi giovanili del Papa, la cui cara presenza si fa nelle poesie  man mano sempre più palpabile, mentre le parole dell’autrice divengono canto e melodia.

A proposito di canti, l’esecuzione è stata curata dal gruppo corale “Claudio Monteverdi” di San Cataldo, diretto dal M°. A. Fiore, che è anche autore dei brani musicali del testo della poetessa. Su di un pannello, intanto, venivano proiettate immagini della vita del Santo Padre, a sottolineare

con maggiore forza il valore commemorativo della serata, organizzata da Dora Pennisi con il patrocinio del Comune di Aci Catena. Presenti, tra il pubblico folto e attento, anche mons. Giuseppe Malandrino e il sindaco Raffaele Pippo Nicotra. Nell’opera, dedicata alla propria madre, l’autrice inserisce alcuni messaggi rivolti al mondo dal beato Wojtyla nel corso del suo lungo pontificato, tratteggiando un intenso ricordo dell’amato Papa. È stato un grande evento cittadino, con momenti di riflessione spirituale, all’insegna della poesia e della musica.

Tweet 20