Libri / E’ nata la prima “Guida ai vini dell’Etna”. Passeggiata tra cantine ed etichette per la gioia degli appassionati

La prima guida ai vini dell’Etna. Tutta dedicata ai soli vini del territorio vulcanico più famoso d’Europa. Edita da Cronache di Gusto (che firma questa nota), la guida vuole essere uno strumento agile per conoscere da vicino oltre cinquanta cantine, i loro vini e tutte le informazioni utili per gli appassionati (dalla vendita diretta del vino alla presenza di un palmento da visitare). Guida_etna_copertina

Quella appena pubblicata è la prima edizione perché ogni anno racconteremo le nuove annate e l’evoluzione del territorio. Niente punteggi ai vini, ma solo la loro descrizione (abbiamo inserito i vini meritevoli). Purtuttavia non potevamo non segnalare quei vini che ci hanno impressionato per piacevolezza e territorialità. E quindi i lettori troveranno 12 etichette, tra le tantissime, ritenute imperdibili. La guida ha testi in italiano e in inglese, in modo da facilitare la conoscenza del territorio e dei vini anche per gli stranieri. Ed inoltre è corredata da brevi schede su ristoranti, trattorie, alberghi e negozi di gastronomia o pasticceria in modo da offrire una informazione completa a tutti i gourmet e agli addetti ai lavori. La guida si potrà acquistare a Contrade dell’Etna, l’evento in cui si radunano tutti i produttori di vino e in alcuni locali dell’Etna. E tra alcuni giorni anche nelle librerie delle principali città italiane. Prevista anche una presentazione a Londra nei prossimi mesi.

E’ possibile richiedere la guida scrivendo una mail, fornendo un numero di telefono al quale poter essere richiamati, all’indirizzo info@cronachedigusto.it

Guida ai vini dell’Etna (Etna Wine Guide)
Editore: Cronache di Gusto
Curatori: Fabrizio Carrera, Federico Latteri, Francesco Pensovecchio, Giorgio Vaiana.
154 pagine
Prezzo: 10 euro                                                                                                                                                                                                C.d.G.