Musica / Il cantautore Carlo Muratori ha presentato il nuovo disco di denuncia sociale “Sale”. Ora concerti a Siracusa ed Enna

Ieri alla libreria Feltrinelli di via Etnea, 285 a Catania  il cantautore Carlo Muratori ha presentato il nuovo disco “Sale”, uscito in anteprima in Sicilia e in uscita nazionale a fine mese per la SquiLibri Editore. corret carlo muratori
Un lavoro discografico di grande fascino ma al tempo stesso di denuncia sociale, – si legge in un comunicato stampa di Medialive – nello stile dell’artista, innamorato di un’isola straordinariamente bella e ricca di storia, ma con un presente e soprattutto un futuro incerto a causa di un disinteresse complessivo soprattutto di chi ha le redini in mano.
Alla Feltrinelli di Catania, con la moderazione del giornalista Gianni Nicola Caracoglia, Muratori ha raccontato la scelta di scrivere i nuovi brani nel continuo connubio tra il recupero e la trascrizione di documenti della tradizione popolare. Un progetto artistico di ampio respiro contenuto in uno speciale cd-book con la progettazione grafica di Alina Catrinoiu, con arrangiamenti orchestrali del tutto innovativi e con una poetica straordinariamente attuale e moderna.
Nel disco, la cui produzione artistica è firmata da Stefano Melone, va segnalata la collaborazione avviata con Franco Battiato che insieme a Muratori interpreta il brano “Povira patria”. La presentazione alla Feltrinelli di Catania precede i prossimi due importanti appuntamento del live tour di Muratori. Dopo il concerto in anteprima nazionale al teatro comunale di Noto, Carlo Muratori sarà in concerto il prossimo 20 gennaio al teatro Aurora di Siracusa (Belvedere) e il 17 febbraio al teatro Garibaldi di Enna. In quest’ultimo appuntamento si esibirà in compagnia di Mario Incudine.

 

Print Friendly, PDF & Email