Nasce a Caltagirone l’associazione “Quelli che Granieri”

A Granieri, piccola frazione di Caltagirone, dall’esaltante esperienza vissuta lo scorso anno con la manifestazione estiva  “I sapuri rì nà vota”, mirata a conservare e valorizzare la memoria collettiva attraverso i sapori della borgata, è nata l’idea di costituire l’associazione culturale “Quelli che Granieri” per mantenere viva e far crescere questa straordinaria sinergia che non ha precedenti nella comunità.

I soci fondatori dell'associazione
I soci fondatori dell’associazione

Un comunicato stampa dell ‘associazione informa che essa si propone come  principale scopo, il coinvolgimento degli abitanti nella realizzazione di manifestazioni di ogni genere. In particolare nell’organizzazione di convegni, incontri, fiere, escursioni, mostre, degustazioni. Tutto finalizzato alla promozione della comunità e del suo sviluppo sociale, incentivando la consapevolezza a partecipare alla vita collettiva.
E oltre alla valorizzazione del territorio e delle sue tradizioni, compresa la rinomata produzione agricola dell’uva da tavola che costituisce un punto d’orgoglio non solo per la comunità ma anche per il comune di Caltagirone, è intenzione dell’associazione promuovere  gemellaggi e cooperazioni con altre organizzazioni, enti o comunità che condividono queste finalità.
L’associazione, senza scopo di lucro e assolutamente apolitica – recita ancora il comunicato-  è nata per iniziativa dei soci fondatori Concetta Metrico, presidente, Carmelo Scalzo, Salvo Velardita, Mario Scalzo, Santo Campanella, e ha visto durante la sua presentazione nel salone parrocchiale della chiesa di S. Giovanni Battista, un’inaspettata ed entusiasta adesione di molti altri soci.
“In una realtà come quella di Granieri, assolutamente priva di poli di aggregazione per giovani e meno giovani – ha commentato Concetta  Metrico – questa associazione vuol diventare il punto di riferimento per la vita sociale della comunità”.
Per ulteriori informazioni :
ass.quellichegranieri@gmail.com oppure consultare la pagina facebook “QUELLI CHE …GRANIERI”.

Print Friendly, PDF & Email