Parrocchia di S. Andrea a Baracche: il nuovo parroco fra’ Marcello Badalamenti subentra a fra’ Salvatore Ferro

 La parrocchia S. Andrea di Baracche, frazione di Acireale, ha un nuovo parroco. Dopo due anni, infatti, fra’ Salvatore Ferro, dell’Ordine dei Frati Minori, è stato trasferito a Messina nel Santuario Madonna di Lourdes.
Dopo fra’ Benedetto e fra’ Vincenzo, anche fra’ Salvatore si allontana con grande dispiacere dei parrocchiani che al momento del commiato gli hanno rivolto un saluto corale, esternandogli affetto e gratitudine, col rammarico di dover rinunciare al suo volto sempre sorridente che ogni domenica li salutava uno per uno. A confortarli la speranza di poterlo incontrare qualche volta nel Santuario di Messina.

Fra' Marcello Badalamenti
Fra’ Marcello Badalamenti

Alla tristezza del distacco si è contrapposta, però, la gioia di conoscere il nuovo parroco, fra’ Marcello Badalamenti, cui è toccato il compito di raccogliere il “testimone”. E i primi approcci sono stati senz’altro positivi.
“La parrocchia che ho trovato è un gioiello- dice fra’ Marcello- la comunità di Baracche è piccola perché conta circa 300 anime, ma è tutta gente vivace e attiva”.
Sin dal primo incontro egli ha cercato di stabilire un dialogo con i fedeli che ha salutato uno per uno, benedicendo i piccoli abbracciati alle loro mamme e ha augurato ogni bene anche alla signora Lina, la “fatina” novantenne” della  comunità, auspicando una fattiva collaborazione con gli abitanti della borgata.
Fra’ Marcello, che è anche il Guardiano del convento San Biagio di Acireale, alterna all’attività pastorale il ruolo di docente di Teologia morale a Messina.
E’ stato per sette anni missionario in Terra Santa, un’esperienza formativa che gli ha permesso di dare sostegno alle genti del luogo e a tanti pellegrini.
                                               
                                                                                  Giovanni Scavino 

Print Friendly, PDF & Email