Dalle tenebre del male alla luce dell’amore (a cura di Agostino M.)

8,00

Il male più oscuro, profondo, polarmente opposto alle piccole grandi luci capaci di aprirsi varchi di speranza tra i suoi tentacoli, fino a squarciarlo e vedere così dissolversi, poco alla volta, l’incubo di un’esistenza lacerata dall’angoscia, dalla solitudine e dal dolore: è la storia della vita di Nunzia, ipovedente dalla nascita, originaria di un paesino piemontese ma adottata da Firenze, provincia nella quale è cresciuta e risiede. Il volume racconta i momenti più significativi della sua straordinaria esistenza, attraverso la testimonianza della protagonista e di tanti che ne hanno accompagnato le più incredibili vicissitudini, raccolte dal giornalista Mario Agostino in un racconto biografico che dettaglia il continuo contrastarsi di ragioni di speranza e contorte tribolazioni in un’altalenante disputa tra bene e male percorsa su due rette parallele: quella più oscura della malvagità umana e della sinistra presenza del male demoniaco più tetro, da una parte, e quella fatta di continui misteriosi soccorsi provvidenziali, sguardi d’inatteso amore e decisivo conforto, fisico e interiore, dall’altra. Una storia di immani sofferenze, di cattiverie ed esorcismi, di liberazione e conversione, di amore e rinascita a nuova vita. Ma soprattutto, una storia vera.

Autore: Mario Agostino

Anno pubblicazione: 2018

ISBN: 978-88-9421253-2

Approfondisci qui

Descrizione

Il male più oscuro, profondo, polarmente opposto alle piccole grandi luci capaci di aprirsi varchi di speranza tra i suoi tentacoli, fino a squarciarlo e vedere così dissolversi, poco alla volta, l’incubo di un’esistenza lacerata dall’angoscia, dalla solitudine e dal dolore: è la storia della vita di Nunzia, ipovedente dalla nascita, originaria di un paesino piemontese ma adottata da Firenze, provincia nella quale è cresciuta e risiede. Il volume racconta i momenti più significativi della sua straordinaria esistenza, attraverso la testimonianza della protagonista e di tanti che ne hanno accompagnato le più incredibili vicissitudini, raccolte dal giornalista Mario Agostino in un racconto biografico che dettaglia il continuo contrastarsi di ragioni di speranza e contorte tribolazioni in un’altalenante disputa tra bene e male percorsa su due rette parallele: quella più oscura della malvagità umana e della sinistra presenza del male demoniaco più tetro, da una parte, e quella fatta di continui misteriosi soccorsi provvidenziali, sguardi d’inatteso amore e decisivo conforto, fisico e interiore, dall’altra. Una storia di immani sofferenze, di cattiverie ed esorcismi, di liberazione e conversione, di amore e rinascita a nuova vita. Ma soprattutto, una storia vera. Autore: Mario Agostino Anno pubblicazione: 2018 ISBN: 978-88-9421253-2

 

Lascia un commento