Roy Paci e altri musicisti in concerto ad Acireale per la Giornata mondiale dei rifugiati politici

Il concerto di artisti vari – tra cui Roy Paci – del 20 giugno, Giornata mondiale dei Rifugiati politici, promosso dal Comune di Acireale e dalla Caritas diocesana, in piazza Duomo, è stato un evento eccezionale, molto apprezzato da esperti cultori dell’arte musicale del nostro tempo. La partecipazione di un rilevante pubblico, prevalentemente giovanile, ha dato un alto tono d’interesse collettivo, in difesa del diritto di salvaguardia della vita umana. Il più piccolo partecipante, Mattia di 20 giorni, tra le braccia della sua mamma, venuta con il marito da Catania.
r.paci_1La serata s’è trasformata in una significativa festa in grado di esaltare profondi valori che vengono in luce nelle coscienze di uomini e donne, mirate a ideali di pace, in questo nostro pianeta, dove purtroppo i diritti spesso vengono vilipesi, l’equilibrio socio-politico è in continua crisi, guerre e rivolte insanguinano diverse terre.
Le note musicali con il loro dono d’intesa universale hanno fuso in unità un popolo vario e appassionato. Iniziativa da segnalare con entusiasmo e convinzione.

Anna Bella

Print Friendly, PDF & Email