Categoria: Cultura

Cultura

Acireale / Venerdi 23 gennaio conferenza su “La Pubblica Amministrazione fra trasparenza e anticorruzione”

  Si terrà venerdì 23 gennaio, con inizio alle ore 18.00, nella sala convegni del Credito Siciliano, in via Sclafani n. 40 ad Acireale, la conferenza dal tema “La Pubblica Amministrazione fra trasparenza e anticorruzione: le nuove frontiere”. Relazioneranno: Ida Nicotra – ordinario di Diritto Costituzionale nell’ Università di Catania e componente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione…

Appuntamenti / Su iniziativa del “Gulli e Pennisi” di Acireale il16 gennaio “Notte bianca” in cento licei classici di tutta Italia

Con una conferenza stampa, alla presenza del sindaco di Acireale ing. Roberto Barbagallo e dell’assessore comunale alla Pubblica Istruzione prof.ssa Adele D’Anna è stata presentata presso l’Aula magna del liceo classico ‘Gulli & Pennisi’ di Acireale la ‘Notte Nazionale del Liceo Classico’, espressione di quanto i discenti riescono ad assimilare in termini di approfondimento culturale.…

Dopo la “marche” / Mons. Dumas : “I musulmani francesi? Gran da fare nel campo dell’educazione”

Monsignor Olivier Ribadeau Dumas, segretario generale e portavoce dei vescovi francesi: “Così permetteranno ai loro fedeli di vivere la società francese come un’opportunità e non come un’aggressione”. E ancora: “C’è nel Paese un rapporto difficile con il fattore religioso. Le moschee sono state attaccate ma degli ebrei sono stati uccisi e dei siti Internet cattolici…

Pasticciaccio europeo / Pillola dei 5 giorni dopo è farmaco da banco; ma siete proprio sicuri?

L’agenzia europea del farmaco ha sdoganato l’Ulipristal acetato mettendolo a disposizione immediata di chi ne faccia richiesta senza necessità di una prescrizione medica. Richiesta invece sia per la pillola del giorno dopo sia per la pillola anticoncezionale. Tante domande, doverose, sulla salute riproduttiva delle italiane La pillola dei cinque giorni dopo? Un pasticciaccio brutto targato…

Poveri di Gaza nel cuore / Le periferie esistenziali della Terra Santa meritano la solidarietà

Conclusa la visita dei 16 vescovi di Usa, Ue, Canada e Sudafrica dell’Holy land Coordination che intendono sostenere più efficacemente nei propri Paesi un’azione per la giustizia e la pace. Nell’appello finale la consapevolezza del fallimento della politica nella costruzione della pace e la necessità di “umanizzare il conflitto favorendo una maggiore interazione tra israeliani…

Libertà e rispetto / I missionari cattolici nei Paesi musulmani su “Charlie”; quelle vignette buttano benzina sul fuoco…

Ne sanno qualcosa i missionari che operano nei Paesi a maggioranza musulmana. Questa non è libertà, ma espressione saccente di mentalità coloniale: si ritiene “normale” il nostro modo disinvolto di relazionarci nei confronti del “sacro” e si considera incivile quello dei musulmani, o delle altre religioni che con il sacro si relazionano utilizzando altri codici…

Eclissi culturale / Addio religione nella tv, siamo inglesi

Le manifestazioni di fede così come la vita delle comunità credenti sono quasi scomparse dal piccolo schermo britannico, sia nella rete pubblica (Bbc) sia in quelle commerciali. Fanno eccezione, in questo orizzonte secolarizzato, le televisioni d’ispirazione evangelica come la “Trinity Broadcasting Network”. Già disponibile via cavo e satellite, ha cominciato a trasmettere anche in digitale…

Teologia e arte 6 / L’icona come richiamo della Bellezza

Cosa sono le icone? Le icone sono delle rappresentazioni raffiguranti soggetti sacri, come il volto di Cristo e scene della Sua vita. Gli ortodossi usano le icone specialmente nella preghiera e la liturgia. In un testo di Suor Maria Donadeo del monastero russo di Roma intitolato “Le icone” troviamo varie espressioni dette da alcuni teologi ortodossi.…