Categoria: In evidenza

Notizie di particolare rilevanza

Gennaio, mese dedicato ai dialoghi interreligiosi nel nome della famiglia e della libertà

Giornata del dialogo ebraico-cattolico (17 gennaio) e Settimana di preghiera per l’unità (18-25 gennaio). Ebrei e cattolici parleranno di famiglia e del vincolo “fedele e definitivo” tra un uomo e una donna. I cristiani invece puntano ad un impegno per la giustizia e la pace, per la costruzione di una società dove sono bandite una…

L’impegno dei cattolici nella Chiesa e nella società puntualizzato in un incontro col Vescovo di Acireale

Si è svolto nei locali del seminario vescovile di Acireale un cordiale incontro tra il Vescovo mons. Antonino Raspanti ed un gruppo di laici impegnati della diocesi. L’incontro (che non era il primo del genere) è stato convocato dal vescovo con la collaborazione del dott. Mario Di Prima, direttore dell’ufficio diocesano per le comunicazioni sociali.…

Scuola: iscrizioni online, ma forse non per tutti

L’innovazione ha bisogno di passione e competenza educative. Finite le vacanze della lunga pausa natalizia, riprendono le scuole. E subito dietro l’angolo per allievi e genitori c’è l’appuntamento con le iscrizioni al prossimo anno scolastico, questa volta con la “novità” (non assoluta, in verità) delle procedure online. Si comincia il 21 gennaio e ci sarà…

Targa di riconoscimento per l’attività artigianale al maestro Domenico di Mauro

Il Commissario straordinario della Provincia, Antonella Liotta, il presidente del Consiglio provinciale, Giovanni Leonardi, insieme ai consiglieri hanno voluto consegnare, al novantanovenne Domenico Di Mauro una targa a testimonianza dell’apprezzamento verso la sua arte della pittura dei carretti siciliani, in presenza del segretario generale dell’Ente Francesca Ganci e di diversi dirigenti. Accompagnato dal pronipote, Carmelo…

Gli Usa “scoprono” come educare i figli senza scapaccioni

Come educare i figli? I media rilanciano l’ultima “scoperta” che viene dagli Stati Uniti: abbracci, elogi, incoraggiamenti. Al bando i castighi, le sgridate, naturalmente niente scapaccioni. E via con i confronti: tra la mamma-tigre cinese, tutta disciplina e severità, alla mamma cocker italiana, pasticciona, agitata, tuttofare. Senza dimenticare i padri – che già a volte…