Categoria: Rubriche

Racconti d’estate per “La Voce”. Una nostra iniziativa per i lettori più affezionati

Per la seconda metà di agosto, a partire dal giorno di Ferragosto, vogliamo proporre ai nostri lettori un breve racconto quotidiano per trascorrere più serenamente una piccola porzione delle calde giornate estive. Si tratta di brevi racconti ispirati a fatti quotidiani (ma non solo), più o meno reali, a volte un po’ fiabeschi, da leggere in…

Tradizioni e cultura popolare

Questa immagine esprima il messaggio che si vuole trasmettere con questa pagina: i resti di un tempio greco con accanto l’albero di mandorlo in fiore rappresentano l’antico che fiorisce nella novità del presente… Così è della tradizione e della cultura di ogni popolo… tradizione e cultura che ne rappresentano le radici e come tali meritano…

Il “Gotha” del M.A.S.C.I. Sicilia si riunisce ad Acireale

L’AGESCI Sicilia ospite d’onore Lo scautismo –frutto della straordinaria intuizione pedagogica di Sir Robert Stephenson Smith Lord Baden-Powell, meglio conosciuto come B-P dagli scout di tutto il mondo indipendentemente dal colore della loro pelle, dalla loro razza e religione- che grazie alla caparbia lungimiranza di Mons Biagio Catania -cui la città ha intitolato una piazza-…

La lettera. La vicenda di don Chiarenza: quali diritti, quale dovere

Vorrei sommessamente prestare voce alla mia comunità San Paolo ancora ferita, incredula e dilaniata da ciò che “si dice” del suo primo parroco (del quale aveva imparato ad andare magari “troppo” orgogliosa) e da ciò che si dice di una famiglia prima esemplare e improvvisamente divenuta criticabile sia nei figli che negli antenati. A nessuno…

Bisogno del perdono secondo Dio

Abbiamo bisogno di riscoprire il perdono secondo Dio e liberarci dal perdono secondo noi che è misera cosa. Assaggiare il perdono di Dio,nutrirsene,sentirsi raggiunti e sentirsi oggetto del Suo perdono che ci rigenera e ci ricrea. Solo allora possiamo essere soggetto di perdono vero che non umilia e non offende ma promuove.

Le soglie della vita

Giovanni Paolo II ha usato l’espressione incisiva della soglia: varcare la soglia del terzo millennio. Ci ha provocato e illuminato su una dimensione di vita che è oltre il presente e lo spazio attuale. Mi domandavo quante soglie dobbiamo varcare nella vita spirituale.