Concorso / “Sorrisi e castagne” dedicato quest’anno a santa Maria Mazzarello

Come da tradizione, nel giorno di San Giovanni Bosco la chiesa Maria SS. Itria di Nunziata di Mascali, guidata da don Maurizio Guarrera, ha ospitato la premiazione del concorso “Sorrisi e castagne”, creato ben 35 anni or sono dai salesiani cooperatori Giovanna Lo Giudice, Sebastiano Marchese e Carmelo Toscano.

Quest’anno il concorso era dedicato a Santa Maria Mazzarello, fondatrice della congregazione delle Figlie di Maria Ausiliatrice, proclamata santa nel 1951 papa Pio XII.

Questi i componenti la giuria: Luisa Azzaro, Agata Barbagallo, Daniela Licciardello, Erika Lo Giudice, Giovanna Lo Giudice, Claudia Marchese, Sebastiano Marchese, Rosa Musumeci, Grazia Patanè, Ottavio Patanè e Graziella Raineri.

I premiati del concorso “Sorrisi e Castagne”

La giuria ha designato i seguenti vincitori: per la categoria “disegno” 1° Ragusa Alexandra, 2° Castano Andrea, 3° Pulvirenti Francesca. Per la categoria “poesie” 1° Vito Cutuli (nella foto con don Guarrera), 2° Rita Emmanuele, 3° Desirée Patanè.

don Guarrera e Cutuli
Don Guarrera e il vincitore per la sezione poesia Vito Cutuli

Il disegno vincitore rappresenta l’opera feconda ed educativa di Maria Mazzarello in tutto il mondo. Evidenza l’aria di serenità che traspare attraverso il disegno dei bambini sparsi per il mondo dediti ad attività ricreative. La coesistenza pacifica tra uomo e natura anche nel mare (barche e pesci convivono senza conflittualità). La perfetta suddivisione tra giorno e notte e luce ed ombra, che sembrano darsi forza l’un l’altro.

La poesia di Cutuli -motiva la giuria- è un’opera con stile e metrica particolari, riassume la testimonianza della Santa e l’autore ne trae ispirazione per la sua formazione cattolica. Il ritmo spezzato e asimmetrico conduce ad un percorso intimo e spirituale che coinvolge il lettore in una dimensione onirica.

I premi sono stati realizzati da alcune volontarie del laboratorio “Mamma Margherita”, inoltre le suore di Nunziata hanno donato dei libri.
Attribuito un premio speciale al dott. Calogero Ciancio per la sua costante attività di fede e preghiera, esempio di fede e apostolato.

                                                                                                                         M.V.

 

Print Friendly, PDF & Email