L’associazione culturale Teatroimpulso trova la sede fissa nel centro di Catania

I_fisici_(54)Il panorama culturale di Catania si arricchisce di una nuova realtà. È definitiva la presenza di un nuovo teatro nel territorio etneo, Teatroimpulso. Nel cuore della città, in via Giovanni Gentile 29 (vicinissimo al Castello Ursino) -informa un comunicato stampa di Teatroimpulso- l’Associazione culturale catanese, dopo anni di spostamenti in diverse strutture per mettere in scena i propri spettacoli, ha finalmente la propria sede. Tanta passione e anche una buona dose di follia da parte dei fondatori Mario Guarneri e Nunzia Pruiti, che sono riusciti a trasformare un capannone in un teatro provvisto di tutte le autorizzazioni necessarie per mettere in scena i propri spettacoli e organizzare i corsi che da sempre caratterizzano l’attività di Teatroimpulso.
I fisici (54)Teatroimpulso è ormai da diversi anni un nome conosciuto nel contesto culturale della città, avendo iniziato nel 2003 (a proseguimento di un’esperienza iniziata con un altro nome nel 1991) le proprie attività didattiche nell’ambito della formazione degli attori. Nel corso degli anni ha arricchito le proprie offerte culturali proponendo, assieme ai corsi di recitazione, i corsi di sceneggiatura cinematografica e teatrale, i corsi di dizione e impostazione della voce e quelli di storia del cinema. Dal 2008, dopo avere prodotto negli anni precedenti un gran numero di spettacoli, ha una propria stagione teatrale composta esclusivamente da spettacoli auto prodotti e interamente interpretati da attori usciti dalla scuola di teatro dell’Associazione perché la filosofia che è alla base di Teatroimpulso è quella di credere in maniera totale al valore della formazione dell’attore accompagnandolo in una crescita pluriennale che, a partire dai primi passi sul palcoscenico, lo porta fino all’interpretazione degli spettacoli in cartellone.
Anche in questo sta la particolarità della scuola di teatro diretta da Mario Guarneri, spettacoli come importanti tappe del percorso formativo degli allievi e non come casuali appuntamenti mondani -continua il comunicato. Teatroimpulso è stata inoltre la prima realtà a occuparsi in maniera costante di improvvisazione teatrale sia come metodo didattico per la formazione degli attori, che come forma di spettacolo; in ogni stagione della compagnia una data è sempre riservata a questa speciale forma di messinscena, discendente diretta della commedia dell’arte, che mette a dura prova la capacità degli attori e, allo stesso tempo, riesce ad avere un’enorme presa sul pubblico.
Dal punto di vista professionale il profilo dell’insegnante Mario Guarneri è sicuramente di altissimo livello. Guarneri si è infatti formato nel corso triennale per docenti di teatro condotto dal maestro Anatolij Vasilev e promosso dalla Fondazione di Venezia con la Scuola Paolo Grassi. Ha poi vinto il premio speciale Ubu per il teatro.
In queste settimane sono in corso le iscrizioni per i nuovi corsi di avviamento alla recitazione e di sceneggiatura cinematografica, mentre a fine novembre partirà il corso di Storia del cinema. A febbraio 2014 avranno inizio il corso di dizione e (novità di quest’anno) quello di storia del teatro. Accanto al nome di Mario Guarneri altri professionisti sono coinvolti nelle offerte didattiche di Teatroimpulso, Sergio Barone si occupa dal 2007 dei corsi di sceneggiatura cinematografica e di storia del cinema, mettendo a disposizione degli allievi la sua esperienza e il suo ricco patrimonio cinematografico, che conta quasi quattromila titoli di cinema d’autore (tra i più forniti in Italia).
Una città cresce anche grazie alle possibilità culturali che offre -conclude il comunicato- e avere un’opzione in più non può che essere un bene per un territorio che, nonostante le enormi potenzialità, è rimasto troppo a lungo anestetizzato.

Please follow and like us:
Posted by on 24 ottobre 2013. Filed under Cronaca,Cultura,Società,Spettacoli. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
13 × 11 =