Calcio Catania / 3 reti al Francavilla per continuare i playoff

Il Catania ad un bivio tra i play off da disputare e una situazione societaria in bilico presso il Tribunale di Catania, si ritrova in un Massimino deserto causa Covid a giocarsi la prima partita utile per il salto di categoria.

I rossazzurri hanno onorato la maglia e disputato una prova importante. Gli uomini di Lucarelli si sono imposti per 3 reti a 2 dimostrando grinta e voglia di provarci.

Biondi

La coppia Perez-Vazquez della Virtus si dimostra affiatata e collaudata. Entrambi vanno in gol nei primi 20 minuti. Il Catania paga il lockdown ma poi si riprende con Biondi che in mischia sugli sviluppi di un corner accorcia le distanze, siglando la rete dell’1-2.

Nella ripresa da un’azione degli etnei scaturisce il calcio di rigore, dopo un fallo di mano di Del Vino, che Curcio trasforma con freddezza, fissando il risultato sul 2-2. I rossazzurri sfruttano le lacune difensive degli avversari e sfiorano ancora la rete in due occasioni. La corsia di sinistra lavora bene con Pinto e soprattutto uno straripante Biondi, autentica spina nel fianco per tutta la retroguardia ospite. Al 66′ minuto un episodio importante. Vazquez frana in area di rigore e l’arbitro lo ammonisce per simulazione. Secondo cartellino e Catania in superiorità numerica. Un vantaggio che gli etnei sfruttano a dovere. Nel finale di tempo c’è spazio per la discesa stupenda di Pinto sulla sinistra che fissa il risultato sul definitivo 3-2.

Commovente e simbolica esultanza sotto le curve nel finale. La squadra c’è!

G.V.

Print Friendly, PDF & Email