Catania / Le domeniche 9 e 16 ottobre festival del disegno “The big drow”. Laboratori creativi per adulti e bambini

“Io di/segno” è un’iniziativa che fa parte del Festival internazionale del disegno “The big Draw”, si svolgerà a Catania domenica 9 ottobre e domenica 16 ottobre in due sedi, al Museo Emilio Greco (Piazza S. Francesco D’Assisi, 3) e al Bastione degli Infetti (Via Torre del Vescovo). L’evento è stato organizzato dal Comitato Popolare Antico Corso.

Il bastione degli infetti

Il bastione degli infetti

Durante questi due incontri si avrà l’occasione di partecipare a diversi laboratori creativi, rivolti a bambini, giovani e adulti per far scoprire loro come affrontare e capire varie tematiche a volte difficili da rappresentare tramite il disegno.
Il tema del “The Big Draw” coinvolge tantissime organizzazioni nel mondo, cerca di far risaltare tramite il disegno la capacità di rappresentare concetti complessi, tipici del settore scientifico e tecnologico.
I laboratori avranno inizio il 9 ottobre alle 9:30 al Museo Emilio Greco e al Bastione degli Infetti.
Nel primo si svolgeranno:
“Disegnare altri-menti” con Net-Logo laboratorio matematico-statistico a cura di Cesare Garofalo; “Raccontare le emozioni” a cura di Anna Nolfo; “La mia città in carta e cartone” a cura di Alberta De Guidi e Concetta Aiello.
Nel secondo si svolgeranno:
“Bambini e genitori insieme per giocare con argilla e colore”, laboratorio di scultura, modellazione e pittura a cura di Alfio Asero, Katia Aiello e Giovanna Tomasello; “Catturare le forme e i colori”, le geometrie della natura a cura di Roberta Renna; “La figura umana da Policleto al fumetto” a cura del Collettivo Zazzamita; “Castelli di carta: costruire in 3D”, laboratorio a cura di Chiara Castro.
f691ccfaaae368524ac9aff0dc3d0f5dIl secondo giorno,16 ottobre, alle 9,30 i laboratori si svolgeranno sempre al Museo Emilio Greco e al Bastione degli Infetti.
Nel primo si terranno:
“Disegnare altri-menti” con Net-Logo laboratorio matematico-statistico a cura di Cesare Garofalo; “Di/segno la città” a cura di Gabriella Marra e Mariangela Cosentino; “Raccontare le emozioni” a cura di Anna Nolfo; “La figura umana da Policleto al fumetto” a cura del Collettivo Zazzamita.
Nel secondo si svolgeranno:
“L’immagine dal caso” a cura di Lucia Spada; “Catturare le forme e i colori” le geometrie della natura a cura di Roberta Renna; “Bambini e genitori insieme per giocare con argilla e colore” laboratorio di scultura, modellazione e pittura a cura di Alfio Asero, Katia Aiello e Giovanna Tomasello; “Espressioni sensoriali” laboratorio a cura del dott. Luca Grasso Polo Tattile – Stamperia Braille; “Il segno dell’invisibile: onde elettriche e magnetismo” a cura di Salvatore Castro.
Alle ore 10 visita guidata “L’Orto Botanico di Catania: luogo di studio e conservazione delle biodiversità” a cura del prof. Gian Pietro Giusso del Galdo.
La festa di chiusura sarà alle 17,30 al Bastione degli Infetti con un’esposizione degli elaborati di tutti i partecipanti e con la proiezione delle immagini del Bastione degli Infetti e campagna FAI “I luoghi del cuore 2016”.
Infine, durante le due giornate, sarà allestita la mostra di disegni “STEAM” a cura del Collettivo Zazzamita.

Michela Abbascià