Libri / La seconda opera di Francesco Manna dedicata alla moglie scomparsa. E ora “Graziella, il giorno dopo”

A distanza di due anni dalla pubblicazione di “Graziella storia di una donna guerriera”, Francesco Manna tra pochi giorni pubblicherà il suo secondo libro dedicato sempre all’amatissima moglie prematuramente scomparsa tre anni fa.

Francesco Manna
Francesco Manna

Se nel primo volume lo scrittore ha voluto mettere a nudo la sua anima ferita per una perdita così devastante, nel nuovo “Graziella, il giorno dopo” ci racconterà un’altra parte di quello che è stato il suo percorso di vita che lo ha unito ad una donna forte, coraggiosa, che ha lottato fino all’ultimo respiro di vita e che gli ha regalato due splendidi figli.

Un evento doloroso può trasformare profondamente la vita di una persona ma, a differenza di coloro che si chiudono in se stessi, l’autore ha trovato nella scrittura una corroborante “medicina”, lontana da quella tradizionale, che pian piano lo ha riportato in “vita”. Il dolore si trasforma in forza interiore, forza che ha portato Francesco Manna ad una consapevolezza che l’amore si può trasformare, vivere in modo diverso, e ha ripreso in mano la propria vita per ricostruirla giorno dopo giorno.

corretta copertina libro (400 x 278)Il primo libro ci parla di Graziella giovane donna innamorata della vita, di suo marito, dei suoi figli, delle piccole gioie quotidiane, purtroppo troppo presto interrotte da un destino crudele che l’ ha strappata nel fiore degli anni all’amore e all’affetto dei suoi cari. Nel secondo libro l’autore ci parla della ripresa della sua vita, anche attraverso percorsi di medicina alternativa modificando anche stile e modi di vedere e vivere il proprio percorso umano. La scrittura può essere una grande terapia e l’autore dà una speranza forte e importante, anche a tutti coloro che hanno vissuto perdite dolorose, un inno alla vita, all’amore, alla famiglia, con nel cuore sempre una donna che, anche se oggi non è più accanto a lui fisicamente, è comunque una presenza nel cuore dell’uomo che lei ha profondante amato e da cui è stata riamata con uguale intensità.

L’appuntamento con il pubblico è il 28 ottobre prossimo alle 18.30 presso il palazzo del Senato in via Giordano Bruno a Misterbianco, mentre la stampa incontrerà l’autore il 24 ottobre alle ore 11.00 nella stessa sede.

Gabriella Puleo

Print Friendly, PDF & Email